Primo pianoRoyal Life

Letizia di Spagna, il nuovo anello fa l’occhiolino alla Divina Commedia

La regina è apparsa con un nuovo cimelio che omaggia il Sommo Poeta

Anche il re Felipe e la regina Letizia di Spagna sono tornati a lavoro dopo la lunga pausa per le vacanze di Natale. La coppia ha fatto ritorno agli impegni pubblici per un’occasione molto elegante e dall’importante valore storico. Per l’evento gli osservatori reali non hanno fatto a meno di notare il nuovo anello al dito della Sovrana: un cenno alla grande opera di Dante.

Come è solita fare, la regina Letizia di Spagna ha scelto un look elegante e di grande effetto per il suo ritorno a lavoro. La moglie di re Felipe, infatti, è apparsa raggiante con indosso un abito scarlatto con sontuosi dettagli ricamati. La coppia si è mostrata serena mentre prendeva parte all’annuale Pascua Militar, una cerimonia militare che si svolge nella Sala del Trono del Palazzo Reale di Madrid.

Il nuovo anello di Letizia di Spagna
Ansa

Si tratta di un evento molto importante per la monarchia spagnola. Durante l’occasione, infatti, la coppia reale ha formato accolto i leader militari all’interno della splendida residenza reale nel cuore della capitale spagnola. L’importanza di questa cerimonia non ha permesso a Felipe e Letizia di Spagna di volare in Italia per partecipare ai funerali di Benedetto XVI in Vaticano. Risalente al regno del re Carlo III nel XVIII secolo, la Pascua Militar celebra la ripresa di Mahón, oggi Minorca, dalle forze britanniche. Il re ordinò ai tempi ai capi delle Forze Armate di radunare le guarnigioni in occasione della festa dell’Epifania e porgere loro le sue felicitazioni per la riconquista dell’isola.

Il nuovo anello della regina Letizia di Spagna cita la Divina Commedia di Dante

Per prendere parte all’impegno che coinvolge le massime cariche militari dello stato, la regina Letizia di Spagna ha indossato un abito dello stilista Felipe Varela in rosso. Come soprabito ha scelto, invece, un mantello di Carolina Herrera. Ha completato il look monocromatico con altissimi tacchi a spillo di Magrit. A completare l’outfit in total red sono stati gli orecchini Gold & Roses e un nuovo anello di Coreterno. Proprio su questo ultimo accessorio si è concentrata tutta l’attenzione mediatica. Secondo gli esperti potrebbe trattarsi di un regalo che la regina Letizia avrebbe ricevuto da parte del marito o delle figlie a Natale.

Regina Letizia di Spagna
Ansa

Si tratta di un anello a fascia molto semplice. L’esterno dell’anello è placcato in oro 18 carati e riporta un’incisione molto significativa. In rilievo, infatti, si legge Amor che tutto move“. Come si può leggere sul sito del brand Coreterno si tratta di una citazione ispirata all’ultimo verso della Divina Commedia di Dante Alighieri. La Divina Commedia. Disponibile sul sito internet del brand al prezzo di 975 euro, l’anello riporta anche un’incisione significativa nella fascia interna. Dentro, infatti, si legge una frase ispirata a una ballata inglese risalente al Medioevo: “Finché io esisto sarai amato. Il re Felipe e la regina Letizia di Spagna hanno trascorso il Natale con le loro figlie, la principessa Leonor, di 17 anni, e la principessa Sofia, di 15 anni. Come riportano i media spagnoli, la principessa maggiore, erede al trono, è tornata a Madrid per la pausa natalizia. Terminate le vacanze, però, sarebbe già tornata nel collegio presso l’UWC Atlantic College nella Vale of Glamorgan, nel Galles dove finirà gli studi quest’estate.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Coreterno (@coreterno)

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button