Fashion NewsPrimo pianoTendenze Moda

Stranger Things incontra Pull&Bear: la collezione arriva dal Sottosopra

Il brand propone una nuova collaborazione con la serie TV dei fratelli Duffer e, lasciandosi ispirare dagli Anni '80 e dal Sottosopra, ha lanciato una nuova realtà glamour: il punto forte sono le t-shirt

Pull&Bear lancia una nuova collezione ispirata a Stranger Things, facendo riferimento ai colori e agli avvenimenti della quarta stagione.

Non è la prima volta che Pull&Bear rende omaggio al fascino Anni ’80 di Stranger Things. L’aveva già sperimentato nel 2019, quando su Netflix è arrivata la terza stagione. Ma, non contento, ha rinnovato il sodalizio con una nuova collezione in vista del quarto capitolo, diviso in due volumi nel 2022. I fan hanno atteso pazientemente l’uscita dei nuovi episodi, combattendo la noia con altre storie fantasy proposte dal colosso dello streaming. Ma, con il ritorno dei giovani eroi sul piccolo schermo, anche il mondo fashion ha dovuto adeguare la propria offerta.

Stranger Things
Stranger Things x Pull&Bear

Ed è per questo che Pull&Bear ha incendiato l’estate con una nuova collezione a prova di Hellfire Club, tanto caro a Eddie Munson. La quarta stagione di Stranger Things, dal tono più maturo e oscuro, ha introdotto nuovi personaggi e svelato di più della natura del Sottosopra. La quinta stagione sembra essere ancora lontana, ma il fascino Anni ’80 ha conquistato anche la moda.

Stranger Things alla conquista di Pull&Bear

Probabilmente Undici e Max farebbero razzie se avessero a portata di mano uno store di Pull&Bear. La nuova collezione proposta dal brand cerca di rendere giustizia alle vibes della serie TV fantasy di Netflix, a partire dalle t-shirt che mescolano gli elementi chiave della quarta stagione. Osservandone una attentamente, infatti, si noterà un tramonto romantico con gabbiani e palme tipico della California, disturbato dalla presenza di un demogorgone terrificante. In alto, per abbattere ogni dubbio, campeggia la scritta Stranger Things in color carta da zucchero. Lo scenario si riallaccia alla scelta di Joyce di trasferirsi in California per mettere distanza tra la sua famiglia e Hawkins. Un’altra t-shirt extra large e total black riporta il logo della serie TV in fiamme su entrambi i lati.

Stranger Things x Pull&Bear
Stranger Things x Pull&Bear

Ma la collezione di Pull&Bear – pensata per uomo e donna – rende omaggio ad un altro grande personaggio introdotto nella quarta stagione. Eddie Munson, a capo dell’Hellfire Club, ha dimostrato il proprio coraggio e talento musicale soprattutto nel Volume 2. E il brand fashion ha dedicato alla sua passione per i giochi da tavolo la t-shirt su Hellfire Club.

Stranger Things
Stranger Things x Pull&Bear

Oltre ai richiami più lampanti, il brand ha realizzato anche capi i cui riferimenti a Stranger Things sono più sottili. Un esempio? I jeans a vita bassa oppure la blusa a righe bianche e rosse a maniche lunghe. Così come la salopette a costine bianche oppure i calzini di spugna rosa Barbie. Pull&Bear si interroga: “Perché ci piace tanto? Sarà per la sua estetica anni ’80 piena di neon, i suoi blu e rossi intensi, i contrasti di luci e ombre, gli abiti, l’ambientazione… Non sappiamo esattamente il perché, ma è chiaro che ci ha conquistati“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Metallica (@metallica)

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button