Primo pianoRoyal Life

Meghan Markle era il ‘capro espiatorio del Palazzo’: l’ultima bomba dei Sussex

Un'amica della coppia è intervenuta nell'ultimo trailer del documentario di Netflix

I prossimi episodi della serie documentario di Harry e Meghan Markle andranno in onda domani 15 dicembre. Oggi Netflix ha rilasciato un nuovo trailer, estratto dagli ultimi tre episodi. In una scena, che ha attirato l’attenzione di tutti i media britannici, la duchessa di Sussex lancia l’attesissima bomba contro la Famiglia Reale inglese. Per la prima volta, infatti, cita proprio “il Palazzo”, riferendosi chiaramente alla monarchia.

Nella precedente clip, il principe Harry aveva affermato che “mentivano per proteggere William”, senza fare specifico riferimento al soggetto. Finora, dunque, era rimasto nel dubbio se si trattasse di un’accusa rivolta alla stampa britannica o alla Famiglia Reale. Ma il nuovo teaser del documentario Netflix sembra non lasciare dubbi. Gli ultimi episodi conterranno attacchi diretti ai reali.

Meghan Markle
Ansa – Meghan Markle

In alcune immagini che provengono dal nuovo video, infatti, Meghan Markle afferma anche che Buckingham Palace avrebbe fatto trapelate alcune notizie negative che la riguardavano per distogliere l’attenzione dagli altri reali. La duchessa di Sussex, infatti, afferma chiaramente che era in atto una cospirazione per attaccare lei e proteggere altri membri della Famiglia Reale. Nel video interviene anche il suo avvocato britannico per la privacy, Jenny Afia, che parla di una “guerra contro Meghan” di cui avrebbe le prove.

La Famiglia Reale complottava contro Meghan Markle

Già nel trailer lanciato un giorno fa Meghan Markle aveva detto che i reali l’hanno data in pasto ai lupi, suggerisce che sarebbe che lo staff avrebbe canalizzato su di lei le attenzioni negative della stampa per distoglierle dagli altri reali. Adesso, però, la duchessa di Sussex afferma esplicitamente di essere stata “un capro espiatorio” per gli interessi della Corona. A questa affermazione ha aggiunto: “Per un minuto veniva fuori una storia su qualcuno della famiglia, e loro dicevano: ‘Dobbiamo farla sparire'”. Il trailer di 65 secondi che Netflix ha pubblicato oggi non presenta traccia del principe Harry, che ha avuto un ruolo da protagonista nel precedente. Appare, piuttosto, anche un’amica della duchessa. Si tratta di Lucy Fraser che dichiara: “Meg è diventata questo capro espiatorio per il Palazzo. E così si nutrivano di storie su di lei, vere o no, per evitare che venissero stampate altre storie meno favorevoli”.

Meghan Markle Netflix
Screen dal trailer @Netflix

L’avvocato Jenny Afia, invece, dichiara di aver saputo che c’era stato un “briefing negativo dal Palazzo contro Harry e Meghan per soddisfare i programmi di altre persone“. Accuse, dunque, molto chiare che puntano il dito contro il Palazzo, che avrebbe ordito un complotto contro i Sussex per far brillare altri membri della Famiglia Reale. Buckingham Palace si è rifiutato di commentare. Ma sembra abbastanza naturale pensare che le accuse siano dirette ad altre persone, ben più influenti del principe Harry. Si potrebbe pensare proprio al fratello, il principe William e la moglie Kate Middleton. Di certo nel penultimo trailer il duca di Sussex non si è fatto scrupolo di affermare che “erano felici di mentire per proteggere mio fratello. Non sono mai stati disposti a dire la verità per proteggere noi“. Gli ultimi tre episodi, dunque, potrebbero rivelarsi pacati come i primi tre o, come ci si aspetta, dare una violenta scossa a Buckingham Palace.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button