Primo pianoRoyal Life

Royal baby fanno tendenza: sono loro i nomi più diffusi

I sondaggi dei nomi più diffusi in USA e Regno Unito negli ultimi anni

Nel 2021, la regina Elisabetta ha accolto quattro nuovi pronipoti. In un anno ricco di nascite di nuovi royal baby, sono state molte anche i nuovi nati in giro per il mondo. E, stando ai sondaggi, tantissimi inglesi ed americani hanno deciso di emulare la Famiglia Reale nella scelta dei nomi per i propri figli. Le statistiche, dunque, parlano chiaro: i piccoli di casa Windsor fanno tendenza non appena nati. Ecco quali sono i nomi più copiati.

Lo scorso anno la principessa Eugenie di York e il marito Jack Brooksbank hanno accolto il primogenito August. Anche Zara e Mike Tindall sono diventati genitori per la terza volta del piccolo Lucas. Sempre nel 2021, il mondo ha accolto la notizia della nascita della piccola Lilibet Diana, secondogenita del principe Harry e di Meghan Markle. La regina Elisabetta, infine, ha accolto anche una pronipote da parte della principessa Beatrice ed Edoardo Mapelli Mozzi.

Ansa

Mentre i membri della Famiglia Reale sono noti per l’uso di soprannomi tradizionali, la nuova generazione di reali ha azzardato anche con nomi più inusuali. Pamela Redmond, co-creatrice di Nameberry, il più grande sito di nomi di bambini al mondo, ha pubblicato un’importante analisi statistica.

USA e Regno Unito: i nomi dei royal baby sono i più diffusi

Analizzando con attenzione i nomi dei bambini nati negli Stati Uniti e nel Regno Unito tra il 2020 ed il 2021, si nota che a dettare tendenza sono proprio i royal baby. I più piccoli della Famiglia Reale, dunque, stupiscono per la loro enorme popolarità anche oltreoceano.

Ansa

Ad osservare la top ten dei nomi più scelti per le bambine negli Stati Uniti, si ritrovano i nomi di molti membri della Famiglia Reale. Andando in ordine dal primo all’ultimo abbiamo: Charlotte, Mia, Elizabeth, Isla, Savana,
Siena, Zara, Diana, Lena e Catherine. Su dieci, dunque, sette nomi si trovano nella Royal Family. E non è da meno la situazione inglese dove in classifica compaiono gli stessi nomi, ma con posizione differente. Nel Regno Unito, infatti, il più diffuso è Isla.

Ansa

Per quanto riguarda i nomi maschili, il trend è molto simile. Anche in questo caso, sia nel Regno Unito che negli Stati Uniti, i modelli sono proprio i royal baby. Andando con ordine in America si ha: James, William, Luke, Harry, Charles, Andrew, August, George, Edward e Louis. Nel Regno Unito, invece, il nome del principe George è ancora il più emulato, seguito da quello dello zio Harry e del cuginetto Archie. Ad essere più apprezzati sembrano i nomi più tradizionali. È interessante notare che il nome del figlio di Meghan ed Harry è popolare nel Regno Unito, mentre fatica ancora a prendere piede negli Stati Uniti.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button