Healthy & BeautyPrimo pianoVideo e Social

Tutti vogliono le Hollywood Waves: come farle a casa

Questa particolare acconciatura trae spunto dagli Anni '70 e ha già animato i più importanti red carpet, trovando forte riscontro anche sul web

Le Hollywood Waves hanno già conquistato il mondo dello spettacolo, merito soprattutto degli hair stylist, ma come replicare questa acconciatura retrò anche a casa?

Chi ha detto che le acconciature da diva sono destinate soltanto al red carpet? Una delle tendenze sbocciate nel 2022 – anche per merito delle celebrità ai grandi eventi – ripesca il fascino della vecchia Hollywood, quando l’unica acconciatura concessa era quella laccata e ondulata. Ad oggi questa tecnica ha un nome e risponde alle Hollywood Waves, una tendenza diventata sempre più diffusa soprattutto tra le celebrità.

Hollywood Waves
Crediti: Renato Campora/Sophie Turner/Instagram

Cosa sono le Hollywood Waves? Si tratta di un’acconciatura che punta ad onde morbide e tenute ben ferme che restituiscono un fascino vintage. Anche per questo è definito uno styling retrò, ma non per questo meno funzionale. Tantissime star, soprattutto agli eventi glamour più recenti del mondo dello spettacolo e della moda, hanno dimostrato di avere un debole per questa particolare acconciatura. Ma come replicarla a casa?

Hollywood Waves, scoppia la tendenza: come farle a casa

Avete presente l’hair look di Marilyn Monroe? Le Hollywood Waves restituiscono esattamente lo stesso fascino. Si tratta di un’acconciatura che segue un movimento sinuoso a forma di S, rigidamente ordinato, tanto da restituire quasi un effetto fake. Scegliendo questa particolare acconciatura si avrà l’impressione di avere capelli scolpiti. Questa tecnica è molto diffusa tra le star, soprattutto durante il 2022, ed è resa ancor più preziosa dalla mano di hair stylist in gamba. Pensate, ad esempio, a Amanda Seyfried che ha calcato il red carpet dei Golden Globes l’anno scorso con il supporto di Renato Campora.

Hollywood Waves
Crediti: Renato Campora/Instagram

Ed è dall’hair stylist delle celebrità che arriva qualche dritta su come realizzare le perfette Hollywood Waves. Basti pensare anche a Jennifer Connelly, alla royal première di Top Gun: Maverick di Londra, dove ha accompagnato l’abito Louis Vuitton con morbide onde. Le Hollywood Waves sono perfette per capelli medio-lunghi, ma non disdegnano neppure i bob cut come dimostra Naomi Watts.

Hollywood Waves
Crediti: Renato Campora/Instagram

Il trucco per realizzare questa particolare acconciatura, a detta di Renato Campora, è mantenere una chioma morbida e liscia. “Uso un pinza a botte per arricciare e sistemare i capelli, li spazzolo poi per sciogliere il ricciolo. In questo modo resta pieno e voluminoso, ma anche fresco e naturale. Evitate di usare troppa lacca per fissare i capelli, perché volete che risultino sollevati, non rigidi“, ha raccontato ad Elle US. Inoltre l’esperto consiglia di non usare troppi accessori, al più qualche clip, l’importante è che non restituiscano un effetto troppo retrò.

Hollywood Waves
Crediti: Renato Campora/Instagram

Come realizzare le Hollywood Waves a casa? Premettiamo che, ad oggi, sono disponibili diversi strumenti professionali grazie a GHD Italia, Imetec e L’Oréal. Se invece vi interessa il fai da te senza fonti di calore, armatevi di pazienza. Raccogliete i capelli in bigodini (scegliete voi la grandezza). Dopodiché sciogliete i capelli, spazzolatevi e utilizzate delle clip seguendo linee orizzontali. Vi consigliamo di applicare anche un prodotto fissante in modo da favorire una forma più duratura. Et voilà!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carl Brown Hair (@carlbrownhair)

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button