CinemaPrimo piano

Giffoni 2022, Rosanero con Salvatore Esposito in anteprima: di cosa parla

La nuova commedia Sky Original con il celebre volto di Genny Savastano di "Gomorra" sarà presentata alla storica kermesse

Il Giffoni Film Festival 2022 si terrà tra il 21 e il 30 luglio: tra i titoli in arrivo spunta anche Rosanero, con Salvatore Esposito. Scopriamo dunque cosa dovremo aspettarci dal nuovo progetto targato Sky.

Vision Distribution e 11 Marzo Film presentano il poster di Rosanero la nuova commedia Sky Original. La pellicola si avvale della regia di Andrea Porporati che ha scritto il soggetto e l’ha sceneggiato insieme a Salvatore Esposito. Dopo essersi lasciato definitivamente alle spalle il personaggio di Genny Savastano nell’acclamata serie Gomorra, l’interprete si è reinventato in una nuova veste, che avremo modo di vedere al Giffoni 2022. L’attore partenopeo è protagonista della pellicola insieme alla piccola Fabiana Martucci al suo debutto al cinema. Il film è tratto dall’opera letteraria di Maria Tronca Rosanero edita dalla casa editrice Baldini&Castoldi. Ecco dunque cosa aspettarsi dalla nuova commedia.

Rosanero
Ansa

Rosanero arriva al Giffoni 2022: Salvatore Esposito nella nuova commedia per famiglie, ecco il poster ufficiale

Rosanero è una favola moderna dai toni leggeri. Contaminata con qualche elemento dark, attraverso un imprevedibile e inaspettato scambio d’identità, dà vita a una commedia degli equivoci adatta a tutta la famiglia con un finale a sorpresa dove il bene e il male si ribaltano di continuo. Il film verrà presentato in anteprima al Giffoni Film Festival 2022 il 25 luglio insieme ai suoi protagonisti e al regista Porporati e sarà disponibile prossimamente su Sky e NOW. Ad oggi, tuttavia, non è ancora stata ufficializzata la data di rilascio.

Rosanero Salvatore Esposito
Ansa

Oltre a Salvatore Esposito, il cui nome si aggiunge con ogni probabilità a quello dei numerosi altri volti dello spettacolo già confermati al Giffoni Film Festival 2022, la pellicola vanta la partecipazione di molte altre personalità. Nel cast di Rosanero figurano, infatti, anche Antonio Milo (Natale in casa Cupiello, il Commissario Ricciardi); Salvatore Striano (L’oro di Scampia); Aniello Arena (Reality, Ultras) nel ruolo di Michele a’Murena e con la partecipazione straordinaria di Sebastiano Somma (Rimini Rimini, Opera, il Mercante di Stoffe).

Rosanero poster Giffoni 2022
Sky Courtesy Press Office

Sinossi del film

Totò, quarant’anni, è un boss emergente della criminalità organizzata del napoletano. Rosetta è una bambina di dieci anni che frequenta la quinta elementare. Una mattina Totò viene colpito al petto da un proiettile. In quello stesso istante Rosetta cade da un’altalena e batte la testa. La bambina e il boss vengono operati, ma quando si riprendono dal coma entrambi sono cambiati. Totò, il camorrista, si risveglia nel corpo di Rosetta, Rosetta in quello di Totò. Una bambina gentile e amante della danza resta imbrigliata nelle fattezze di un gangster. E un gangster in quello di una bambina.

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button