LibriPrimo piano

“L’arte di essere Raffaella Carrà” arriva in libreria

Scomparsa lo scorso luglio, la conduttrice non ha ancora abbandonato i cuori degli italiani che potranno riviverla tra le pagine di Paolo Armelli

L’arte di essere Raffaella Carrà è il primo libro pubblicato da Paolo Armelli che ripercorre la straordinaria carriera di un’icona della televisione italiana.

Il mito di Raffaella Carrà conquista anche le librerie. Artista poliedrica, amatissima in Italia e in tutto il mondo, ha segnato profondamente il mondo dello spettacolo e se n’è andata lasciando un grande vuoto, che difficilmente verrà colmato. Un’artista da cui prendere esempio, una donna che ha sfidato i canoni del piccolo schermo con grazia ed eleganza e di cui Paolo Armelli parla nel suo primo libro. Si intitola L’arte di essere Raffaella Carrà, perché la sua era davvero un’arte, ma non per pochi.

Raffaella Carrà
Raffaella Carrà

Quello di Paolo Armelli, oltre ad essere un primo volume ed un omaggio, è anche una sorta di ripasso per chi ha seguito le sue mirabolanti avventure, ma anche una lezione preziosa da impartire a chi della Carrà conosce molto poco. In arrivo tra gli scaffali l’1 giugno 2022 con Blakie Edizioni, questo libro si presenta come un manualeper essere liberi, felici e rumorosi. E far l’amore con chi hai voglia tu“.

L’arte di essere Raffaella Carrà

È trascorso quasi un anno da quando è stato diffuso l’annuncio relativo alla sua scomparsa, ma nessuno ha dimenticato Raffaella Carrà né il forte contributo che ha donato al mondo dello spettacolo. E quel suo coraggio, quel suo modo di lavorare controcorrente, è impresso nelle pagine di un nuovo libro, che segue un valoroso progetto. La casa editrice ha dato vita ad una collana destinata a nomi che hanno lasciato un’importante eredità. Quello di Raffaella Carrà prosegue quanto introdotto con L’arte di essere Bill Murray (anche se l’attore è vivo e vegeto).

Raffaella Carrà
Raffaella Carrà

La vita è una partita a carte e io me la sono giocata. A volte ho pagato un prezzo e altre mi è andata bene, ma non posso dire di non essermi divertita”, questo sosteneva Raffaella Carrà. Tra le pagine del primo libro di Paolo Armelli, ci sono tutte quelle piccole regole che hanno reso la vita della conduttrice più luminosa. Sosteneva che fosse importante prendersi “i tuoi tre minuti di celebrità“, così come: “Un nuovo taglio di capelli risolve tutto“. Considerando che il suo caschetto biondo è diventato iconografia, la sua è una frase dal significato indiscusso.

Raffaella Carrà
L’arte di essere Raffaella Carrà

All’interno del manuale si parla di tutti quegli insegnamenti preziosi che la conduttrice ha regalato alle persone che ha avuto la fortuna d’incontrare sul proprio cammino. Sono presenti svariati interventi di personaggi noti come Vanessa Incontrada, Vladimir Luxuria, Daniela Collu, Rossella Migliaccio e Alessandro Zan. Come riporta Ansa, per l’autore questo volume “celebra una donna straordinaria attraverso dieci piccole ‘regole’: per imparare a dare valore alla propria persona, soprattutto quando gli altri non lo fanno. A mettersi in gioco e non avere rimpianti. Ad amare la propria unicità. Per vivere tutti un po’ meglio. Con o senza paillettes”.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button