Musica

TikTok e Sony, accordo per i diritti: l’intero catalogo della major gratis per gli utenti del social

Prende il largo TikTok, ormai ufficialmente il social media di maggior tendenza e potenzialità in termini di marketing tra quelli diretti ad un pubblico giovanile. Al netto delle polemiche e le controversie legate alla posizione dell’amministrazione Trump, la piattaforma cinese è ormai parte integrante nella routine dei giovanissimi under venti del mondo. Lo standard di utilizzo è ben noto: pubblicazione di micro-video, contenuti di pochi secondi, con scopi spesso ironici e ludici a contrastare l’utilizzo più privato che ha caratterizzato il rivale Instagram.

I brani della Sony Music utilizzabili su TikTok: l’accordo che lancia la major nell’amatissimo social cinese

In un simile contesto, la presenza di musica è fondamentale, e lo stesso TikTok ha contribuito nell’ultimo biennio al successo dei brani riscopertisi tormentoni quasi per caso (non ultimi, i trionfi recenti di Lil Nas X e Jason Derulo devono moltissimo agli utenti e ai video del social). Era dunque forse inevitabile, e a suo modo epocale, il contratto firmato in queste ore dalla piattaforma con la major Sony Music. Come annunciato in via ufficiale, l’etichetta ha infine concesso ai colleghi lo sfruttamento dell’intero proprio catalogo, ora finalmente a disposizione degli utenti. Con un massimo di 15 secondi, i video pubblicati potranno finalmente accedere alla sterminata scuderia di artisti Sony per comporre la propria colonna sonora ideale.

I video brevi sono una parte nuova ed eccitante dell’ecosistema musicale“, l’annuncio Sony in merito alla partnership con TikTok. “Contribuirà alla crescita complessiva della musica, e alla maniera di fruirne“. I dati non sono ovviamente stati rivelati, ma le indiscrezioni parlano di cifre fuori scala concordate con il colosso cinese; cifre che nei prossimi tempi dovrebbero essere proposte anche ai piani alti di Warner e Universal.

LEGGI ANCHE USA, è vietato scaricare TikTok e WeChat: “Minacciano la sicurezza nazionale”

Back to top button