Cinema

5 film cult da guardare e riguardare durante l’autunno

L’autunno è arrivato a bussare alle nostre porte, portando con sé temperature più miti, qualche giornata di pioggia, il desiderio di rintanarsi in casa e godersi un po’ di relax tra il tepore delle mura domestiche. Quale miglior occasione per gettarsi a capofitto nella visione di qualche film cult, di quelli romantici e struggenti che si sposano così bene con questa stagione? Ecco i 5 che vi consigliamo.

Autumn in New York

Basterebbe già il titolo per spiegare perché Autumn in New York è uno degli imprescindibili film cult da vedere in autunno. La commovente storia d’amore tra Will Kean (Richard Gere) e la giovane Charlotte (Winona Ryder) è immersa nel romantico foliage di Central Park: un’esplosione di calde sfumature, dall’arancio al rosso, capaci di rendere New York la città autunnale per antonomasia.

L’attimo fuggente

Siamo portati naturalmente a collegare l’autunno all’inizio dell’anno – scolastico, accademico o lavorativo che sia. Quel periodo in cui tutto ricomincia a prendere vita. E forse è anche per questo che L’attimo fuggente, la celeberrima opera cinematografica con Robin Williams (vincitrice, tra gli altri, di un Premio Oscar e di due BAFTA), merita di entrare nella classifica dei cinque film cult da vedere in autunno. La scuola privata di Middletown in cui è ambientato è infatti totalmente immersa negli incantevoli colori autunnali ed è tra queste tinte calde che si snoda una delle più emozionanti e commoventi trame della storia del cinema.

Will Hunting – Genio ribelle

Torna Robin Williams anche in Will Hunting – Genio ribelle, altro lavoro cinematografico da inserire a pieno titolo tra i film cult da guardare in autunno. E con lui torna anche l’ambientazione scolastica, che ben si sposa con la stagione che abbraccia quell’arco di tempo che va da settembre a dicembre. Lo si vede già dalla locandina del film, vincitore di due premi Oscar e di un Golden Globe: il foliage autunnale di Boston fa da sfondo a questa commovente amicizia tra il ventenne Will Hunting (Matt Damon) e il professore Sean McGuire (Robin Williams, per l’appunto).

Un’ottima annata

Dagli Stati Uniti ci spostiamo poi nella affascinante Provenza per Un’ottima annata, lavoro cinematografico firmato Ridley Scott e che vede tra i suoi protagonisti Russell Crowe e Marion Cotillard. E l’autunno, ci verrebbe da aggiungere. Sì, perché il film fa del vino e della vendemmia il suo motivo cardine, e così la stagione più romantica dell’anno ne scalda le tinte. Un po’ come la storia d’amore tra Max e Fanny, capace di far sognare anche i cuori più duri.

C’è posta per te

«Non vai pazza per New York in autunno? Mi fa venire voglia di comprare quaderni e matite. Ti manderei un bouquet di matite ben temperate se sapessi il tuo nome e indirizzo. D’altra parte non sapere niente di te ha il suo fascino». Sono queste le parole rivolte da Joe Fox (Tom Hanks) a Kathleen Kelly (Meg Ryan) e che ci obbligano a inserire C’è posta per te nella lista dei film cult da guardare in autunno. 115 minuti di inno d’amore alla più romantica delle stagioni, con una New York incorniciata dal malinconico giallo delle foglie. Se poi ci aggiungiamo una trama emozionante, incentrata sull’affinità – prima virtuale, poi reale – tra due appassionati librai, voilà il film perfetto per quelle giornate autunnali in cui avete voglia di una coccola in più.

Back to top button