Primo pianoRoyal Life

Harry a William: “Uno dei tuoi figli finirà come me”

Il duca di Sussex ha parlato dei suoi nipoti in una nuova intervista e dei contenuti non rivelati

Il principe Harry ha espresso preoccupazione per il futuro dei suoi nipoti, ovvero per i figli nati dal matrimonio tra il principe William e la moglie Kate Middleton. Il duca di Sussex ha parlato della questione, che riguarda soprattutto la principessa Charlotte e il principe Louis, in un’intervista al Telegraph. Il principe ha anche affermato che tutti i suoi sforzi mirano ad evitare che anche loro possano soffrire come ha fatto lui.

Il libro-bomba del principe Harry Spare – ha disseminato diverse rivelazioni scottanti che non avranno reso felice la Famiglia Reale inglese. Nonostante tutto, però, il duca di Sussex continua ad aggiungere carne al fuoco. Così nel corso delle ultime interviste rilasciate per presentare la sua autobiografia, ha fatto altre dichiarazioni importanti.

William e Harry
Ansa

Il secondogenito di re Carlo, infatti, ha ammesso candidamente di sperare in una riconciliazione. Ha affermato che pretende delle scuse pubbliche, soprattutto nei confronti della moglie Meghan Markle. Ed ha aggiunto che spera che un giorno la Famiglia Reale veda i benefici che derivano dalla sua scelta di parlare e raccontare tutto. Al centro delle sue preoccupazioni, dunque, ci sarebbero proprio i suoi nipoti, in cui vede già la storia ripetersi.

Harry racconta le discussioni con William per il futuro dei suoi figli

Il principe Harry ha dichiarato di essere preoccupato dal futuro di George, Charlotte e Louis. In particolare il duca di Sussex pensa che i figli minori del principe William si sentiranno come lui “una ruota di scorta”. Nel corso di un’intervista, infatti, ha dichiarato: “Anche se William e io ne abbiamo parlato una o due volte, e mi ha chiarito che i suoi figli non sono una mia responsabilità, sento ancora una responsabilità nei loro confronti. Di quei tre bambini, almeno uno finirà come me, essere solo un pezzo di ricambio. E questo fa male, questo mi preoccupa“. Il primogenito di William, il principe George, è il secondo in linea di successione al trono dietro a suo padre. I fratelli minori, invece, occupano il terzo e il quarto posto. Il marito di Meghan Markle ha anche parlato anche dei propri figli, Archie e Lilibet.

Harry e i figli di William
Ansa

A tale proposito ha detto che non avrebbe permesso che suo figlio maggiore vivesse la stessa esperienza “traumatica” di lui e di suo fratello. Come riportano i media britannici, dunque, dietro la decisione di scrivere la discussa autobiografia, ci sarebbe l’idea di cambiare le cose a beneficio delle nuove generazioni. Anche negli episodi della docu-serie Netflix il principe Harry aveva reso pubblico questo intento. In altre intervista, inoltre, ha lasciato intendere di non aver inserito in Spare i dettagli più pesanti, sperando ancora in una riconciliazione con la Famiglia Reale. È rimasto così tanto fuori dall’autobiografia che “ce ne sarebbe per un secondo libro“, ma a quel punto la Corona “non perdonerebbe mai”. Parlando al tabloid, infatti, Harry ha ammesso: “Ci sono alcune cose che sono successe, specialmente tra me e mio fratello William, e in una certa misura tra me e mio padre, che non voglio che il mondo sappia. Perché non credo che mi perdonerebbero mai“.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button