Royal Life

Costantino di Grecia: data e dettagli del funerale dell’ultimo re

L'ex sovrano ellenico si è spento all'età di 82 anni

Poche ore dopo la morte di Costantino di Grecia, ultimo re del Paese, era già stato deciso come si svolgeranno i funerali. In una riunione del governo greco di ieri mattina presto, ha stabilito che il fratello della regina Sofia riceverà una sepoltura come privato cittadino. Le sue spoglie riposeranno nel cimitero di Tatoi, dove si trovano anche i suoi antenati.

Il monarca si è spento all’età di 82 anni dopo un recente ricovero presso l’ospedale Hygeia di Atene. Da subito era apparso chiaro che la situazione volgeva per il peggio, al punto che la sorella, la regina Sofia di Spagna si era precipitata al suo capezzale. Poche ore dopo la sua dipartita il governo ellenico si è riunito per decretare le sorti di colui che ha regnato per ultimo nel Paese.

Funerale Costantino di Grecia
Ansa

Qualche ora dopo, l’ufficio privato del re ha riferito che il funerale si terrà lunedì prossimo ad Atene. Sarà la Cattedrale Metropolitana di Atene, dove Costantino e Ana Maria di Grecia si sono sposati 58 anni fa e dove anche re Giovanni ha celebrato il loro matrimonio, ad ospitare l’evento. Dopo la cerimonia religiosa, la sepoltura avverrà nel cimitero di Tatoi. Pur non essendo un funerale di Stato si prevede la partecipazione di personalità di spicco. Probabile, infatti, che vi possano prendere parte alcuni dei rappresentanti delle Case Reali europee non solo per il suo status di ex Capo di Stato, ma anche per i legami di sangue e di amicizia che li univano a Costantino di Grecia.

Chi potrebbe partecipare al funerale di Costantino di Grecia

Prima che il Governo comunicasse la sua decisione, i figli di Costantino di Grecia si sono recati presso uno studio legale nel centro di Atene per informarsi e trovare una formula per la cerimonia funebre del padre. La famiglia reale, infatti, voleva che fosse allestita una camera ardente pubblica, in moda da permettere ai cittadini di rendere omaggio all’ultimo sovrano. Il Primo Ministro, Kyriakos Mitsotakis, ha stabilito che si tratterà di una cerimonia privata. Il Governo sarà rappresentato dal Ministro della Cultura e dello Sport, Lina Mendoni. A sostegno della propria decisione il primo ministro ha sostenuto che Costantino non aveva la cittadinanza greca e il suo passaporto risulta essere danese dal 1983. La Danimarca – lo ricordiamo – è il Paese natale di sua moglie, sorella dell’attuale sovrana.

Funerale di re Costantino di Grecia
Ansa

I legami di parentela e amicizia potrebbero condurre comunque ad Atene molti dei reali europei. Certamente sarà presente la sorella, la regina Sofia di Spagna. Sebbene non sia certo, il figlio Felipe e la moglie Letizia potrebbero raggiungerla sul posto per prendere parte al funerale. Carlos Herrera, regista e presentatore di Herrera in COPE, ha annunciato che re Juan Carlossi recherà sicuramente in Grecia per il funerale, visti i buoni rapporti che aveva con il cognato“. Tra i regnanti che potrebbero giungere sul posto anche la cognata, la regina Margherita di Danimarca. Alcuni membri della famiglia reale inglese potrebbe decidere di annunciare la loro presenza all’evento. Tra re Costantino di Grecia e i Windsor c’era un ottimo rapporto. La regina Elisabetta era sposata con il duca di Edimburgo, che per nascita era un principe di Grecia, nonché il secondo zio di re Costantino da parte di padre. Senza dimenticare che, per linea materna, re Costantino discende dalla regina Vittoria. Re Carlo lo scelse tra i padrini di battesimo del principe William.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button