MusicaPrimo piano

Maneskin, cosa aspettarci da “Rush!” il nuovo album

La rock band è pronta a inaugurare il 2023 con tante novità

I Maneskin sono prontissimi per segnare il 2023. Il loro album Rush! è prossimo all’uscita: basterà attendere il 20 gennaio e la rock band questa volta si è data molto da fare per non entusiasmare tutto il pubblico, in forte crescita in tutto il mondo. Sonorità punk, rock che si uniscono anche a ballad contemporanee e che lasceranno gli ascoltatori estasiati.

Durante gli ultimi due anni, i Maneskin hanno letteralmente stregato il mondo e nel 2023 vogliono se possibile fare ancora di più. La band romana vuole continuare ad interpretare le sue sonorità rockeggianti e continuare a vivere da veri rocker. Come forse non eravamo più abituati a sentire e vedere. E ci sta riuscendo, continuando sulla stessa lunghezza d’onda anche nel nuovo anno.

Maneskin nuovo disco
Maneskin, foto Ansa – VelvetMag

Da Sanremo al mondo: tutto in due anni

Dal palco dell’Ariston nel Festival di Sanremo 2021 con Zitti e buoni, che li ha portati ad esibirsi agli Eurovision Song Contest arrivando ancora alla vittoria, i Maneskin hanno guardato sempre avanti, mantenendo però anche uno sguardo sul passato. Hanno voluto riportare in vita il vero rock, che negli ultimi anni, soprattutto in Italia, si era forse perduto. E lo hanno fatto in grande stile, riuscendo a bucare anche Oltreoceano, sia nei concerti che partecipando come ospiti alle più importanti trasmissioni internazionali. Adesso per il 2023 i piani della rock band sembrano essere altrettanto ambiziosi, visto che hanno già pronta per il 20 gennaio la loro nuova uscita discografica, Rush!. Un album che Rolling Stones ha già recensito in anteprima e che ha definito “incredibile“, ma soprattutto versatile. 17 canzoni che vireranno dalle sonorità rock e punk, fino a brani decisamente più orecchiabili, il primo in uscita già il 13 gennaio, Gossip in collaborazione con Tom Morello. Damiano David, Victoria De Angelis, Ethan Torchio e Thomas Raggi sono pronti a superare ogni record, ancora una volta.

I Maneskin inarrestabili riportano in vita il vero rock con Rush!

Solo sei anni fa erano sul Via del Corso a Roma a cantare per strada, con la speranza e il sogno di riuscire a farsi notare. Oggi i Maneskin hanno calcato i palchi più importanti, non solo d’Italia, ma anche a livello internazionale. Ma sono pronti a fare anche di meglio, iniziando anche con l’uscita del nuovissimo album fissata al 20 gennaio. Il terzo disco della loro carriera e il primo quasi interamente cantato in inglese, perché ormai sono diventati delle rockstar internazionali. I Maneskin ci vogliono ricordare con questi 17 nuovi brani inediti “quando i rocker erano libertini appariscenti, eccessivi, esagerati“, questo l’intento percepito da Rolling Stones che ha recensito in anteprima l’album.

Maneskin cover album
Maneskin, foto Ansa – VelvetMag

David Browne è stato il giornalista incaricato per giudicare prima dell’uscita il nuovo album dei Maneskin, definendo Damiano David come un vero rocker ed elogiando anche il chitarrista Ethan Torchio. Un gruppo musicale che ha saputo sfruttare le proprie capacità e farne il loro punto di forza. Anche nel loro essere fuori le righe, ormai diventato quasi un marchio di fabbrica. Dobbiamo aspettarci molto da Rush! e i Maneskin sono pronti a conquistare le classifiche musicali internazionali anche all’inizio di questo 2023 e il countdown è già partito.

Chiara Scioni

Intrattenimento & Cronaca rosa

Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.

Back to top button