CinemaPrimo piano

Priscilla, nel biopic sulla Presley un noto volto di Euphoria

Per la regia di Sofia Coppola, la pellicola racconterà la tormentata storia d'amore tra Elvis e sua moglie, ma dall'inedito punto di vista di quest'ultima

A pochi mesi dall’uscita di Elvis, il mito del Re del Rock ‘n’ Roll sarà nuovamente scomodato, stavolta dal punto di vista della moglie Priscilla. Per la regia di Sofia Coppola, infatti, è in lavorazione un nuovo film, incentrato su colei che è riuscita a conquistare la nota star statunitense.

Solo lo scorso maggio, Elvis è approdato Fuori concorso durante la 75a edizione del Festival di Cannes. Accolto con un’ovazione di dodici minuti, il film ha ricevuto un responso favorevole da parte di pubblico e critica, soprattutto per la performance di Austin Butler. L’interprete, nominato agli 80° Golden Globes – e già dato per certo nella short list dei prossimi Academy Awards – ha ricevuto inoltre il plauso della stessa Priscilla Presley.

Priscilla Presley, sui cui si baserà il film di Sofia Coppola (Ph. ANSA)
Priscilla Presley, sui cui si baserà il film di Sofia Coppola (Ph. ANSA)

La vedova del Re del Rock ‘n’ Roll ha avuto modo di assistere a una proiezione privata, dichiarando sulla sua prova attoriale: “Austin Butler, che ha interpretato Elvis, è eccezionale… WOW!!! Bravo a lui… sapeva che aveva delle scarpe grandi da riempire.” Insomma, nonostante non si siano ancora spenti i riflettori sull’acclamata pellicola di Baz Luhrmann, è in arrivo un nuovo lavoro che andrà a scardinare la peculiare figura del divo statunitense, ma in questa occasione dall’esclusivo punto di vista di Priscilla Presley. A dirigere questa nuova impresa cinematografica è Sofia Coppola – come è stato annunciato alcuni mesi fa – che ha condiviso una prima foto ufficiale dal set.

Priscilla, cosa aspettarsi dal nuovo film di Sofia Coppola: cast e prime immagini

A lungo outsider, solo nell’ultimo anno Sofia Coppola ha ceduto, iscrivendosi ad Instagram. Il primo post condiviso dalla regista, lo scorso ottobre, è stato proprio uno scatto raffigurante una foto di Priscilla Presley da giovane, affiancata da una copia sfacciatamente consunta di Elvis and Me. Il libro, pubblicato proprio dalla vedova del Re del Rock ‘n’ Roll nel 1985, è alla base dell’adattamento cinematografico della regista, che ha scelto di raccontare l’esperienza unica vissuta dalla Presley. E lo farà grazie a Cailee Spaeny, che rivestirà i panni della protagonista. Al suo fianco, nel ruolo dell’indimenticato divo, vedremo Jacob Elordi, noto al grande pubblico come Nate Jacobs nell’acclamata serie HBO Euphoria. Nel primo scatto ufficiale, condiviso dalla stessa regista, Cailee Spaeny e Jacob Elordi si mostrano in abiti di scena, ritratti in penombra.

Jacob Elordi e Cailee Spaeny nella prima foto di Priscilla ufficiale (Credits: Sofia Coppola/ Instagram)
Jacob Elordi e Cailee Spaeny nella prima foto di Priscilla ufficiale (Credits: Sofia Coppola/ Instagram)

Stando a quanto trapelato, Priscilla racconterà la storia d’amore tra la Ann Wagner ed Elvis Presley, a partire dal loro primo incontro. Appena 14enne, la ragazza è rimasta folgorata dall’allora 24enne Re del Rock ‘n’ Roll mentre stava effettuando il servizio militare in Germania. Tra loro è stato un colpo di fulmine istantaneo, che nel 1967 li ha portati a convolare a nozze. Dalla loro unione è nata una figlia, Lisa Marie Presley, prima della separazione, avvenuta nel 1972. Insomma, la loro è stata una storia che ha sicuramente molto da dire e che ben si adatta alle esigenze del grande schermo. Una storia che, forse, solo Sofia Coppola potrà raccontare nel migliore dei modi.

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button