Primo pianoSerie TvTV

Perché “L’estate nei tuoi occhi” è il guilty pleasure dell’estate: 3 motivi per vederlo

In lingua originale è noto come "The Summer I Turned Pretty" e segue la protagonista Belly alla scoperta della sua bellezza adolescenziale, in un'estate fatta di amori, delusioni, prime volte e dolori imprevedibili

Tre motivi per guardare L’estate nei tuoi occhi? Ve ne regaliamo anche uno extra: non sottovalutate il potere della colonna sonora, soprattutto se approvata da Taylor Swift.

Immaginate di aver trascorso da sempre le vacanze estive in una bellissima casa al mare, in compagnia di quella che reputate una famiglia allargata. I ricordi di una vita insieme sono i più preziosi da custodire e Belly, la protagonista de L’estate nei tuoi occhi, è molto legata al modo in cui è cresciuta. La serie TV è tra le nuove proposte di Prime Video ed è un perfetto guilty pleasure con cui coccolarsi questa estate.

L’estate nei tuoi occhi
L’estate nei tuoi occhi

Il titolo originale è The Summer I Turned Pretty e rappresenta ancor di più lo stato d’animo con cui la protagonista affronta la sua nuova estate. Tratta dall’omonimo romanzo di Jenny Han, la storia segue Belly alla scoperta delle prime cotte e della consapevolezza di non passare più inosservata. Sulla soglia dei 16 anni, Belly si sente più donna che bambina e anche per questo ha bisogno di certezze. Perché vederla? Tre consigli per voi.

Perché vedere L’estate nei tuoi occhi: tre motivi

Il primo riguarda l’ambientazione. Chi è alla ricerca di una perfetta cornice estiva sarà pienamente soddisfatto da L’estate nei tuoi occhi, poiché ambientato in un bellissimo paesino della costa oceanica. La casa vacanze dove soggiorna Belly è un paradiso per gli occhi, con piscina vista oceano e arredamenti tipicamente balneari da far sognare una vacanza senza bisogno di muoversi dal proprio divano. Si passeggia sulla spiaggia anche al chiaro di luna, ci si lascia cullare dal suono del mare mentre si va in bicicletta e si festeggia con gli amici bevendo Margarita al melograno sulla battigia.

L’estate nei tuoi occhi
L’estate nei tuoi occhi

Una storia fresca, leggera ma non per questo superficiale, che affronta temi importanti come la crescita, la consapevolezza del proprio aspetto, l’importanza dell’amicizia, dell’amore e della famiglia. Il secondo motivo per guardare L’estate nei tuoi occhi riguarda proprio il senso di famiglia. Belly raggiunge la casa al mare insieme a sua madre Lauren e il fratello Steven. Ad attenderli, come ogni anno, c’è la famiglia Fisher composta da Susannah e i due figli Conrad e Jeremiah. Nonostante sia cresciuta con loro avvertendo quasi un legame fraterno, Belly ad un certo punto comprende che i suoi sentimenti possono anche valicare un confine che credeva tracciato. Da sempre invaghita di Conrad, si scoprirà combattuta anche nei confronti di Jeremiah. Chi non disdegna un triangolo amoroso potrebbe essere soddisfatto di quello proposto nella serie TV di Prime Video.

L’estate nei tuoi occhi
L’estate nei tuoi occhi

Potremmo classificarlo come un drama adolescenziale, ma L’estate nei tuoi occhi è molto più di questo. Un altro tema prezioso è quello dell’amicizia, rappresentato soprattutto dalle due mamme, Lauren e Susannah. Amiche da tutta la vita, hanno saputo trasmettere ai propri figli il bisogno di essere sempre presenti l’uno per l’altra. E il modo in cui si vogliono bene traspare in ogni sequenza, rendendo la loro amicizia quanto più realistica possibile. L’amore è il perno portante di questa serie TV, ma non ha solo sfumature romantiche. Quello che ci insegna è che le amicizie sono la parte migliore della vita, per questo non bisogna mai trascurarle. Ed è una lezione di vita facilmente assimilabile in soli sette episodi. Se vi abbiamo convinti, buona visione.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button