Primo pianoRoyal Life

William ed Harry, uniti ma distanti nel ricordo di Lady Diana

Entrambi i figli della principessa hanno partecipato al "Diana Award" con modalità differenti

I principi William e Harry restano separati nello spazio e nei rapporti. Ne è stata la prova la premiazione dei vincitori del Diana Award. Per l’occasione, infatti, i due fratelli hanno condiviso gli intenti e la voglia di confrontarsi con i partecipanti, ma non lo hanno fatto insieme. Il duca di Cambridge, dunque, ha incontrato di persona i vincitori, mentre il duca di Sussex ha organizzato un incontro su Zoom senza la presenza di suo fratello.

La distanza di William e Harry e l’amore comune per Lady Diana

I principi William ed Harry rimangono uniti nel ricordo della loro madre, Lady Diana. Ma al momento non sembrano esserci altri punti di contatto tra loro. Dopo la reunion per l’inaugurazione della statua dedicata alla madre, lo scorso luglio, in molti pensavano che avrebbero ripreso i rapporti. Ma il Diana Award ha dimostrato tutto il contrario. Nell’organizzazione dell’evento e delle premiazione, infatti, è apparso chiaro che ognuno avesse lavorato da solo senza confrontarsi con l’altro. Il principe William, dunque, nella giornata di ieri ha incontrato faccia a faccia i destinatari del Diana Award, mentre Harry è rimasto in California e ha parlato con altri vincitori in una videochiamata. Nessuno dei due fratelli ha fatto riferimento all’altro, ma entrambi non hanno voluto rinunciare ad essere presenti per il premio che insieme avevano ideato nel 2017.

Il Diana Award in ricordo della principessa

Il Diana Award è stato istituito nel 2017 per celebrare la vita della principessa Diana nel ventesimo anniversario della sua morte. Ad idearlo sono stati proprio i suoi figli, i principi William ed Harry. Quest’anno la cerimonia per la premiazione ufficiale si svolgerà presso l’Althorp House e sarà ospitata dal fratello di Diana il 9 dicembre. I premi vengono consegnati ogni due anni a partire dall’inaugurazione al St James’s Palace nel 2017. I due figli di Lady Diana hanno sostenuto fin dalla morte della madre nel 1997 la sua eredità di beneficenza. I progetti benefici si ispirano alla convinzione della principessa Diana che i giovani abbiano il potere di cambiare il loro mondo. Il Diana Award, fondato nel 1999, infatti, gestisce anche programmi contro il bullismo e di mentoring per i giovani.

LEGGI ANCHE: Dove andrà in onda il discorso della regina Elisabetta?

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button