NewsPrimo piano

ULTIM’ORA – Milano, incendio in un sottotetto ai Navigli: due morti sorpresi nel sonno

Tragedia a Milano nella notte fra ieri 21 e oggi 22 novembre. Due persone sono morte nell’incendio di un sottotetto avvenuto in zona Navigli. Quando i pompieri hanno spento le fiamme hanno trovato i corpi di un uomo, 29 anni, e di una donna, di 27.

Una terza persona, invece, parente della ragazza, si è salvata e non ha avuto bisogno di cure mediche. Secondo quanto riferito dai vigili del fuoco l’incendio è scoppiato intorno alle tre e mezza del mattino in una palazzina in alzaia Naviglio Grande al civico 156.

Le due vittime in quel momento stavano dormendo. La coppia, lui originario di La Spezia, lei di Milano, sarebbe quindi stata sorpresa nel sonno. I giovani sarebbero deceduti a causa dell’intossicazione dai fumi e a causa delle ustioni sul proprio corpo. La terza persona presente, una donna di 59 anni parente della 27enne, non ha invece avuto bisogno di assistenza sanitaria.

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button