Showbiz

Esce a scattare alcune FOTO al parco, ma quello che rivelano certe immagini è incredibile

Un uomo esce a fare alcune foto al parco, ma tornando a casa si rende conto che, quello che rivelano certe immagini scattate è incredibile. Una giornate come tante altre, si trasforma in un momento unico e inedito. Questo è quello che è successo ad un fortunatissimo fotografo giapponese, che con la sua macchina fotografica è riuscito ad immortalare attimi irripetibili e rari, di una creatura molto timida e davvero difficile da avvistare.

Si tratta di un piccolissimo cucciolo di Suricato, appena nato. E’ lui il protagonista delle foto inedite immortalate dal fotografo giapponese, nel parco naturale di Inokashira, nella città di Musashino, vicino a Tokyo. L’uomo uscito a realizzare alcuni scatti, si è trovato difronte ad un’intera famiglia di Suricati, con dei cuccioli appena nati. Ed è stato proprio il più piccolo e il più timido a regalare le immagini più belle e incredibili.

Le foto al parco del Suricato messo in posa

Il piccolissimo cucciolo di Suricato, nelle foto postate dal fotografo nel suo account Twitter personale, pare essersi messo in posa, regalando scatti tenerissimi e unici. Il piccolo sbircia prima dietro ad un muro timidamente e poi si concede agli scatti del fotografo, in tutta la sua adorabile bellezza. (Continua dopo la foto)

Photo Credits Twitter Mamekoro51

Le specie autoctone nel parco di Inokashira

Inokashira Park, da ospitalità a tante diverse specie autoctone. Oltre ai Suricati, nel parco è possibile osservare: scoiattoli giapponesi, anatre e cigni. Inoltre il parco include anche uno stagno, un giardino botanico e il museo di scultura Seibo Kitamura. Per chi non avesse presente i Suricati, può fare fede all’infanzia e ricordarsi del personaggio di Timon, che compare nel film Disney il Re Leone. Capace di assumere una postura eretta, questa specie è gregaria, con un’organizzazione sociale decisamente complessa che può coinvolgere anche più gruppi differenti. Le famiglie dei Suricati, possono raggiungere anche oltre 50 membri e i più piccoli, vengono protetti e difesi da alcuni ‘babysitter’. Insomma una specie molto affascinante, dall’aspetto davvero tenero. (Continua dopo la foto).

Photo Credits Twitter Mamekoro51

E a proposito di foto incredibili e inedite…

Centinaia sono gli appassionati di fotografia, che amano scattare foto agli animali, cogliendoli in situazioni insolite e curiose. Quello che è accaduto a quest’uomo è davvero incredibile. Lo scatto in giardino, rivela infatti qualcosa di sorprendente. Il protagonista della vicenda si chiama David Francescangeli ed è un uomo di Terni, che si definisce un fotografo amatoriale. Il fotografo dichiara: “Sono un lupo solitario, forse per sentirmi più in simbiosi con la natura”. Ma la sua passione, questa volta gli ha regalato un’esperienza davvero unica. Uno scatto molto particolare che gli ha fatto guadagnare il premio come migliore fotografia del mondo animale, indetto dal National Geographic. Ad essere premiata è stata la foto di un verdone comune, uccello passeriforme della famiglia dei Fringillidi, nel mezzo di una tormenta di neve. Lo scatto davvero singolare non poteva passare inosservato.

La forza degli animali in una foto

Secondo quanto raccontato da David Francangeli, la foto è stata scattata nel giardino di casa sua, l’uomo ha spiegato: “Vivo sotto i Monti Martani e nel mio terreno ho una mangiatoia per gli uccellini. Ma era un giorno di buriana e i più piccoli venivano sbalzati indietro dalle raffiche, mentre fringuelli e verdoni provavano a resistere“. La forza degli animali, ha sorpreso David, che mosso da tanta curiosità, ha deciso di uscire fuori casa in presa alla tormenta. Riparandosi con uno zaino e due cuscini, si è sdraiato a terra, con la macchina fotografica, intento ad immortalare l’evento.

LEGGI ANCHE: Esce a fare una foto nel bosco, ma si trova davanti una creatura misteriosa: il suo aspetto ha scioccato tutti [FOTO]

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button