Cinema

Piccole donne: le prime immagini del film con Emma Watson e Timothée Chalamet

Piccole Donne, Little Women in inglese, è un film drammatico di formazione, in costume, scritto e diretto da Greta Gerwig (candidata all’Oscar per Lady Bird). È l’ottavo film di adattamento del romanzo del 1868 della scrittrice Louisa May Alcott. Il film vede la partecipazione di Meryl Streep, Saoirse Ronan, Emma Watson, Timothée Chalamet, Florence Pugh, Eliza Scanlen, Laura Dern, James Norton, Louis Garrel, Bob Odenkirk, Chris Cooper e Abby Quinn. Però l’adattamento più noto è quello del 1994 diretto da Gillian Armstrong con Winona Ryder, Susan Sarandon, Claire Danes e Kirsten Dunst. La data d’uscita, prevista negli USA, dovrebbe essere il 25 dicembre 2019. Ad oggi ancora non è disponibile alcun trailer, ma sono state diffuse le prime immagini del film, Piccole Donne, da Vanity Fair.

Il film è ispirato alla storia delle Piccole Donne del romanzo, che racconta la storia di quattro sorelle: Meg, Jo, Beth ed Amy, della famiglia March. Il padre delle ragazze è un sacerdote ed è dovuto partire per il fronte, come cappellano durante la Guerra di Secessione Americana. A casa sono rimaste le sue figlie e sua moglie, da sole, con tanti problemi. Tra questi la povertà, ma anche tutte le questioni adolescenziali, tra amori e dissapori, che devono affrontare. Nei libri vengono approfondite le personalità di ognuna delle sue protagoniste. Sono ragazze giovani, piene di sogni e progetti per il futuro. Ma, allo stesso tempo, assistiamo alla maturazione di ognuna di loro, verso l’età adulta.

Vivono continuamente “sfidando” la madre, per migliorarsi e combattere i loro nemici interiori, con un’allegoria di fondo. Tutto il romanzo si ispira al libro Il viaggio del pellegrino di John Bunyan, che vede ogni persona affrontare la vita come un viaggio, con il suo pesante fardello sulla schiena. Alla fine, passando per numerose difficoltà, arrida al raggiungimento delle proprie aspirazioni, con il compimento della maturazione. Nel corso della narrazione poi, i protagonisti cambiano notevolmente, fino a raggiungere uno stallo finale.

Meg sposerà John Brooke e dà alla luce due bambini, vivendo nella loro modesta casa, “la Colombaia”. Jo corona il sogno di diventare una scrittrice, dopo aver rifiutato la proposta di matrimonio di Laurie, ma sposa Fritz Bhaer. Beth muore per le complicazioni in seguito alla scarlattina. Mentre Amy parte per l’Europa, ma capisce di non poter diventare una grande artista, come sognava. Incontra Laurie, in Francia, e si innamora perdutamente.

Piccole Donne, nel nuovo adattamento cinematografico, è sicuramente un evento molto atteso della prossima stagione cinematografica. Quella delle ragazze March è sicuramente una delle storie (per giovani cuori avventurosi) più amate di sempre. Molti di noi si sono identificati nelle loro vite, paure, timori e gioie, ci siamo appassionati alle loro vicissitudini, siamo cresciuti insieme. Noi non vediamo l’ora di vederlo e, in anteprima, possiamo dirvi che sarà un film molto passionale e tematico. Ci sarà ben poco della cronologia stantia degli avvenimenti narrati nei libri (seppur bellissimi ed iconici). Ma sarà, come l’allegoria della storia, un vero e proprio viaggio dentro e fuori la vita di queste ragazze, esplorando i loro lati di luce e tenebre. Con un cast così stellato, noi pensiamo che sarà davvero un grande capolavoro!

Back to top button