Esclusiva VelvetPrimo piano

Donatella Versace: “Donald Trump mi ha offerto una cena… al fast food”

Tra gli ospiti della puntata di “Che tempo che Fa” andata in onda il 4 marzo 2018 su Rai 1 c’è stata anche Donatella Versace. Per la prima volta la stilista è stata intervistata nel salotto di Fabio Fazio dove si è raccontata in una lunga chiacchierata che ha dato la possibilità al pubblico di conoscerla meglio.

Donatella Versace ospite a “Che Tempo che Fa” su Rai 1 ha rilasciato una lunga intervista sulla sua vita privata, sul suo lavoro e su alcuni aneddoti bizzarri che lei stessa ha vissuto negli anni. La stilista di moda ha raccontato a Fabio Fazio un episodio particolarmente divertente che le è capitato quando era in America che riguarda il presidente degli Stati Uniti: Donald Trump.

“Com’è Trump? Avevamo affittato la sua casa in Florida per un servizio fotografico con Madonna, venne a farci visita e ci offrì una cena ‘Kentucky fried chicken‘: cioè ho detto tutto di lui”. Così Donatella ha scherzato sul bizzarro invito a cena offerto da Trump in un fast food americano. Scelta discutibile per una personalità come il presidente degli Stati Uniti, ma non c’è da stupirsi: dopo quella sera la stilista ha capito che Trump ha vera passione per i fast food, infatti spesso è stato fotografato mentre mangiava panini di Mc Donald’s, anche in volo sul suo jet privato. Il presidente infatti più volte ha dichiarato, senza vergogna alcuna, di non essere un fan del cibo salutare, il famoso healthy food che sta spopolando in questi anni nelle case di molti, anche americani.

Durante l’intervista Donatella ha scherzato dicendo di aver trovato una nuova super modella per le sue future passerelle parlando della Littizzetto. “È lei il futuro della moda, l’ho capito adesso”. Mentre per quanto riguarda l’ambito lavorativo, proprio sulle passerelle della settimana della moda ha presentato la sua ultima collezione e parlando del nuovo lavoro degli influencer sul web nel campo della moda, ha espresso il suo pensiero dichiarando: “Credo che non siano così determinanti per le aziende di moda, forse per altri mercati…Però sono importanti anche loro. Invece, quello che mi piace di Instagram è il rapporto diretto con i giovani, con i Millennials; mi piace molto seguire quello che dicono, cosa fanno i giovani. È la cosa che mi ispira di più. E attraverso i social sono riuscita a farmi conoscere un po’ meglio“. Così ha concluso l’intervista la stilista Versace.

Photo credits: Facebook

Back to top button