Primo pianoRoyal Life

Wimbledon, chi può occupare i posti nel Royal Box?

I posti della tribuna reale non sono disponibili per tutti

Wimbledon è l’evento della stagione sportiva nel Regno Unito. Non si sa prima quali membri della Famiglia Reale saranno presenti o meno. Ma chi deciderà di assistere a qualche match siederà sicuramente nella tribuna riservata alla Famiglia Reale, e non solo. Chi può sedere nel Royal Box? Con i suoi 74 posti è situato nel Centre Court del prestigioso torneo di tennis di Londra, è uno dei luoghi più esclusivi del Regno Unito.

Il suo nome da solo suggerisce gli ospiti a cui è concesso l’accesso. La Famiglia Reale britannica, infatti, è un frequentatore abituale del Royal Box. Ma i prestigiosi posti di Wimbledon non sono riservati solo ai reali inglesi. Come confermato da People, alcuni dei più grandi nomi della politica e dello sport possono avere accesso agli spalti. In linea con le regole e i regolamenti iconici dei tornei di tennis, anche gli spettatori seduti nel Royal Box devono rispettare una serie di linee guida.

Royal Box di Wimbledon
Ansa

Secondo le indiscrezioni, le linee guida che gli ospiti devono seguire sono notevolmente più severe rispetto a quelle dei biglietti di ingresso generali. Tra queste regole, le più severe riguardano il dress code. Non ci sono eccezioni neanche per le celebrità. Alla stella della Formula 1, Lewis Hamilton è stato negato l’ingresso al Royal Box durante Wimbledon 2023 “a causa di uno sfortunato malinteso” delle regole. Ma chi è invitato ad occupare questi prestigiosi posti a Wimbledon?

Chi può sedere nel Royal Box di Wimbledon

Tra gli invitati a sedersi in uno dei 74 posti del Royal Box ci sono i membri della Corona britannica e delle famiglie reali straniere. Anche se quest’anno la sua presenza è incerta, Kate Middleton frequenta regolarmente Wimbledon e, in qualità di patrona dell’All England Lawn Tennis and Croquet Club, ha assegnato trofei ai vincitori del torneo negli ultimi otto anni. Quando si reca a Wimbledon, la moglie del principe William siede nel Royal Box. Oltre ai reali britannici, il sito web sottolinea che “sono invitate anche famiglie reali d’oltremare, capi di governo, personalità del mondo del tennis, partner commerciali, forze armate britanniche, importanti organizzazioni mediatiche, sostenitori del tennis britannico e altri ceti sociali“. Nel 2023, ad esempio, i posti hanno ospitato la regina Camilla, la principessa Beatrice e altri reali inglesi. Tra quelli stranieri il principe Alberto di Monaco, il re Felipe di Spagna e molti altri. Quest’anno, sia David Beckham, che Sir David Attenborough sono stati visti nel Royal Box per la prima giornata.

Camilla a Wimbledon
Ansa

Il principe ereditario Pavlos di Grecia ha catturato l’azione al primo giorno di Wimbledon con sua figlia, la principessa Maria-Olympia. Ma la coppia non ha guardato il match dal Royal Box, ma aveva dei posti vicini a quelli di un’altra coppia padre-figlia, formata da Poppy Delevingne e Charles Delevingne. Va aggiunto che non è possibile acquistare i biglietti del Royal Box, così come avviene per gli altri posti. Il sito web ufficiale riporta: “Spetta al presidente dell’All England Club distribuire gli inviti per le due settimane di gare sportive, tenendo conto dei suggerimenti inviati dai membri del Comitato Organizzativo dei Championships, dalla Lawn Tennis Association e da altre fonti“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Wimbledon (@wimbledon)

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Pulsante per tornare all'inizio