CinemaPrimo piano

“Avatar 2” supera i 2 miliardi e James Cameron segna un nuovo record

"La via dell'acqua" domina il box office per il sesto weekend di fila e taglia il tanto agognato traguardo

James Cameron ce l’ha fatta: Avatar 2 ha superato i due miliardi di dollari al box office in poco più di un mese e ha segnato un nuovo primato. Il weekend appena trascorso ha visto nuovamente al primo posto La via dell’acqua, che è dunque uno dei sei film a superare tale traguardo.

Da oltre un mese, Avatar – La via dell’acqua – noto semplicemente anche come Avatar 2 – è stato oggetto di numerose speculazioni. Il tutto ha avuto luogo a seguito delle controverse dichiarazioni rilasciate da James Cameron, a ridosso del rilascio statunitense del kolossal di fantascienza. “Dobbiamo riuscire a conquistare almeno la terza o la quarta posizione al box office dei maggiori successi mondiali solo per riuscire a recuperare i costi“, aveva affermato nel dettaglio il regista canadese.

Avatar 2 incassi stellari, cifra svelata - VelvetMag
(L-R): Neytiri and Jake Sully in 20th Century Studios’ AVATAR: THE WAY OF WATER. Photo courtesy of 20th Century Studios. © 2022 20th Century Studios. All Rights Reserved. – VelvetMag

La cifra calcolata per rientrare nei costi di produzione e creare introiti era stata dunque calcolata da Cameron intorno ai 2 miliardi di dollari. Che si trattasse di bluff o di un modo per creare hype sull’attesissimo sequel, il pubblico ha accolto il suo appello e, in poco più di un mese di programmazione, la pellicola ce l’ha fatta. Per il regista canadese si tratta dell’ennesimo successo plurimiliardario sul grande schermo, tanto da aver superato un suo stesso record.

Avatar 2, i dati aggiornati del box office: i 2 miliardi sono ormai realtà

Solo alcuni giorni fa, era avvenuto il sorpasso con Spider-Man: No Way Home di Jon Watts, fermo a poco più di 1.92 miliardi di dollari. L’epopea fantascientifica di Cameron aveva dunque strappato all’Uomo Ragno di Tom Holland il titolo di film con il maggiore incasso dell’era post-pandemica. Da qui, dunque, la strada verso i due miliardi è stata tutta in discesa e infatti, pochi giorni dopo, il tanto atteso traguardo è stato tagliato.

Nel suo sesto weekend di programmazione, Avatar 2 ha rastrellato 19.7 milioni di dollari al box office statunitense, arrivando, solo nel suddetto territorio, a 598 milioni di dollari. Nel resto del mondo, grazie ai 56 milioni raccolti nel corso dell’ultimo fine settimana, il kolossal ha superato la cifra di 1.43 miliardi, facendo salire il totale a 2.02 miliardi di dollari.

Avatar 2 sesto maggior incasso di sempre - VelvetMag
(L-R): Kiri and Sigourney Weaver as Dr. Grace Augustine in 20th Century Studios’ AVATAR: THE WAY OF WATER. Photo courtesy of 20th Century Studios. © 2022 20th Century Studios. All Rights Reserved. – VelvetMag

Visto che il successo non accenna ad arrestarsi, a breve dovrebbe avvenire anche il sorpasso con Avengers: Infinity War, ad oggi quinto migliore incasso di sempre con 2.05 miliardi di dollari. Insomma, le dichiarazioni rilasciate tempo fa da James Cameron sembrano aver sortito gli effetti desiderati, alla vigilia delle nomination dei Premi Oscar, dove sicuramente la pellicola troverà spazio.

I record di James Cameron

Nel frattempo, James Cameron è riuscito a superare un suo stesso record. Ad oggi, è l’unico ad ver diretto ben tre pellicole che hanno superato la cifra di 2 miliardi di dollari, senza considerare il tasso di inflazione. Stiamo parlando, ovviamente, del primo Avatar, che mantiene il primo posto tra i maggiori incassi di sempre, e Titanic, che ha superato il suddetto traguardo dopo la riedizione in sala del 2017. E che sta per tornare a festeggiare i 25 anni dall’uscita.

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button