Primo pianoTendenze Moda

Dakota Johnson è la nuova testimonial della Jackie 1961 di Gucci

La figlia di Don Johnson e Melanie Griffith nuova ambassador del brand

Non c’era volto migliore da associare ad una delle borse più iconiche di tutti i tempi. Gucci sceglie Dakota Johnson per interpretare la Jackie 1961.

L’attrice riprende il ruolo di innumerevoli testimonials che arricchiscono gli oltre sessant’anni di storia della borsa. Nessuno più significativo, dell’iconica interprete del famoso accessorio, ribattezzato proprio a suo nome: Jacqueline Kennedy.

Gucci Dakota Johnson Jackie 1961
Gucci Dakota Johnson Jackie 1961, l’attrice americana nuova testimonial dell’iconica borsa

Gucci Dakota Johnson Jackie 1961, un incontro tra dive

La figlia di Don Johnson e Melanie Griffith interpreta magistralmente il suo ruolo. Gucci sceglie Dakota Johnson per la sua Jackie 1961 ed è un’intesa al primo sguardo. Immediatamente riconoscibile grazie alla sua forma curva a mezzaluna e al caratteristico pistone metallico, la bisaccia di Gucci divenne una delle preferite dell’ex First Lady negli Anni Settanta. Sono innumerevoli infatti le foto di Jackie che incede sicura per New York con la sua borsa di pelle al seguito, immagini che l’hanno rapidamente trasformata in un’icona.

Tutti amano la borsa Gucci Jackie. Ieri come oggi le star amano portare sotto braccio (ed ora anche a tracolla) uno degli accessori più iconici della storia della moda. Per la nuova campagna che rivisita la storia della Jackie 1961, Dakota Johnson è protagonista di momenti di vita quotidiana che esprimono al contempo la raffinatezza e la versatilità dell’it-bag. Dalla musa ispiratrice Jacqueline Kennedy, ai nuovi volti del brand: una Jackie è per sempre.

I nuovi modelli Jackie 1961

Per andare a comprare un mazzo di fiori, come per un pranzo fuori tra amiche o per una lezione di yoga, i nuovi modelli di Jackie 1961 sono pensati per incontrare lo stile di vite di tutte le donne, adattandosi ad ogni necessità ed occasione. Realizzati da Glen Luchford, il video o le foto della nuova campagna omaggiano le origini della borsa. Con una bellissima ed ammiccante Dakota Johnson immortalata in diversi angoli di Los Angeles, l‘eleganza senza tempo di questo design è protagonista assoluto.

Dakota è la musa moderna ideale per questa versione contemporanea di uno dei preferiti della Casa. Le immagini della campagna hanno anche documentato la storia d’amore della signora Kennedy Onassis con la borsa nato tanti decenni fa. Invece di Jackie che stringe il suo passaporto mentre esce dall’aeroporto, con la borsa infilata sotto il braccio, troviamo Dakota Johnson in viaggio verso la palestra con in mano l’essenziale della it-girl contemporanea. Tappetino da yoga, chiavi della macchina, bottiglietta d’acqua, oltre a un nuovo cobalto, versione blu della Jackie 1961, che le penzola sul fianco.

Gucci Dakota Johnson Jackie 1961
Gucci Dakota Johnson Jackie 1961, l’attrice americana nuova testimonial dell’iconica borsa

Gucci Dakota Johnson Jackie 1961, il revival del brand

Negli ultimi anni, il riavvio delle borse con tradizione si è rivelato una strategia di grande successo per Gucci. Nell’estate del 2021, l’ex direttore creativo Alessandro Michele ha riportato un altro accessorio amato dall’archivio del marchio: la borsa con manico in bambù preferita della principessa Diana. L’evoluzione della Jackie 1961, nel frattempo, ha già conquistato un eclettico mix di fan famosi, da Cate Blanchett, all’idolo della Gen-Z Amandla Stenberg, da Jodie Turner-Smith a Harry Styles. Quest’ultimo aggiornamento, scelto dai vip, incorpora tre diverse dimensioni: mini, piccola e media, in una gamma di colori e finiture, dalla grana naturale alla vernice alla pelle pregiata.

 

 

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da oltre quindici anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button