Healthy & BeautyPrimo piano

Overlining, la tecnica del contorno labbra amata da JLo

Molte star, da Victoria Beckham a Chiara Ferragni, amano questo effetto «trompe l'oeil» per rimpolpare le labbra

Avere labbra carnose e proporzionate alla “Monica Bellucci” è un desiderio che accomuna le donne di tutte le età. Per realizzare questo ci viene in soccorso l’overlining, la tecnica che, matita alla mano, crea in un attimo l’illusione di una bocca più voluminosa.

Un trucchetto facile facile che vale quanto un trattamento di medicina estetica. Ma a tempo, costo e difficoltà quasi zero.

Overlining, trucco
Overlining, la tecnica per volumizzare le labbra effetto naturale

Overlining, che cos’è e come si realizza

Le più giovani che desiderano valorizzarsi, ma anche le donne più mature che possono vedere segni di cambiamenti fisiologici dei volumi del volto, come l’assottigliamento delle labbra, mettono a punto le migliori strategie per poter rimediare a ciò. Ne è un esempio di utilizzo della tecnica dell’overlining, che volumizza le labbra sottili con il trucco, Jennifer Lopez. Il procedimento consiste nell’applicare un fondotinta e poi fissarlo con una cipria trasparente. Per dare alle labbra quell’aspetto pieno si utilizza una matita matte e un gel soffice.

Le star addicted

Tra le star che adorano l’overlining troviamo Victoria Beckham che ne fa uso per avere un look giovane e fresco. Anche Meghan Markle è una fan della tecnica. L’attrice è solita contornare le labbra con un matita di un tono più scuro del colore della bocca, appena fuori il perimetro, per poi passarci il rossetto nude preferito. Persino Chiara Ferragni, Paola Turani e anche celebrities come Elsa Hosk, Selena Gomez e Zoë Kravitz amano moltissimo il trucco labbra overline e lo sfoggiano molto spesso negli ultimi tempi.

L’overlining si usa per far sembrare più grande il labbro superiore e più definito l’arco di cupido. Per ottenere un risultato 3D, ma comunque naturale, il tratto della matita deve essere al massimo uno o due millimetri più sopra della vera linea delle labbra. Per preparare le labbra al trucco overline è consigliabile effettuare prima uno scrub labbra per rimuovere le imperfezioni e pellicine e per stimolare la microcircolazione rendendole più piene e dall’aspetto sano. Dopo lo scrub, si passa all’idratazione: va applicato uno strato abbondante di balsamo labbra oppure un’apposita maschera labbra. Prima di passare al trucco labbra si tampona via l’eccesso con una velina.

Overlining, trucco
Overlining, la tecnica per volumizzare le labbra effetto naturale

Overlining, un aiuto contro le labbra sottili

Oltre a essere facile da realizzare, l’overlining è un tipo di trucco per labbra sottili e non solo che può essere facilmente personalizzato, a seconda dei propri gusti, utilizzando prodotti opachi o gloss e prodotti sheer. La tendenza overlining regala alle labbra un effetto push-up naturalle. L’overlining consiste nell’andare oltre i contorni della bocca con la matita allo scopo di regalare otticamente volume alle labbra. Praticamente un effetto “filler” naturale che oltreoceano chiamanopumpled pout.

L’overlining è un grande ritorno, questa tecnica infatti era già molto in voga alla fine degli Anni Novanta, e nei primi Anni Duemila. Il motivo per cui sta avendo tanto successo questo trend è molto semplice: l’overlining enfatizza le labbra, rendendole più piene, voluminose e ampie, solo con l’aiuto del trucco. E chi non vorrebbe avere labbra più piene e seducenti, senza ricorrere alla medicina estetica? La versione moderna di questo trend è meno sfacciata di quella degli Anni Novanta: la matita utilizzata deve essere molto simile alla tonalità delle labbra e il risultato finale deve essere molto naturale e mai marcato o esagerato.

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da oltre quindici anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button