Primo pianoRoyal Life

Principe Andrea, la verità sull’affaire Giuffre: quanto ha sborsato davvero

Una fonte ha rivelato i retroscena dell'accordo con la nota accusatrice

Il principe Andrea ha messo fine qualche mese fa all’affaire Giuffre. La donna, infatti, lo aveva accusato di aver abusato sessualmente di lei quando aveva solo 16 anni. Il duca di York, terzo figlio della regina Elisabetta e del principe Filippo, non ha mai confessato. Eppure alla fine ha deciso di scendere a patti con lei chiudendo l’affare tramite un accordo privato. Ma quanto ha sborsato per chiudere la questione?

Nelle settimane precedenti si erano susseguite notizie di ogni tipo sull’entità di questo accordo extra-giudiziale. Alcune fonti, infatti, parlavano di una maxi-somma di circa 13 milioni di sterline. Altre notizie affermavano che la regina Elisabetta era andata in soccorso del figlio elargendo una grande donazione all’associazione della Giuffre.

AppleMark /Ansa

Altre fonti, inoltre, affermavano che il principe Carlo avrebbe prestato al fratello una somma enorme per poter ripagare l’accordo con Virginia Giuffre. Stando alle indiscrezioni, infatti, il duca di York non avrebbe le risorse necessarie per ripagare il debito. Ma adesso una nuova fonte ha rivelato altri dettagli che riguardano l’affare Giuffre, svelando a quanto ammonterebbe questa cifra.

Principe Andrea, quanti soldi ha dato a Virginia Giuffre

Se prima si parlava di una somma compresa tra i 12 e i 15 milioni di sterline, fonti recenti hanno affermato al The Sun che il principe Andrea avrebbe dato a Virginia Giuffre solo un terzo della somma. Il duca di York, infatti, avrebbe ottenuto un accordo per una somma compresa tra 3 e 5 milioni di sterline con i legali della donna.

Ansa

Le fonti riportano che erano tutti i soldi che il duca di York era in grado di racimolare rapidamente per porre fine alla sua causa civile. Questa notizia potrebbe spiegare in modo plausibile perché Virginia Giuffre non sia stata costretta a firmare una clausola di silenzio come parte dell’accordo, tant’è che ora è libera di scrivere un libro in cui promette di “spiegare tutto“.

Ansa

La signora Giuffre, vittima di traffico sessuale per mano di Jeffrey Epstein, ha affermato che il principe Andrea l’ha maltrattata e ha abusato di lei quando aveva circa 16-17 anni. Sebbene l’accordo, raggiunto a febbraio, non contenesse alcuna ammissione formale di responsabilità o scuse da parte del duca di York, affermava di accettare che la signora Giuffre fosse una “vittima di abusi” e si rammaricava della sua vicinanza ad Epstein. Il tabloid, che ha riportato la notizia in esclusiva, ha contattato il portavoce del principe per un commento. Buckingham Palace mantiene il silenzio sulla questione.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button