Esclusiva VelvetPrimo pianoRed Carpet

AltaRoma, Saman Loira: una collezione che fonde estro e bellezza

Un marchio italiano dal gusto romantico che ci suggerisce una SS23 accompagnata da un'apoteosi di cotone

Tra le passerelle della nuova edizione di AltaRoma ha sfilato la nuova collezione SS23 di Saman Loira. Un marchio italiano dal gusto romantico e sofisticato, ispirato dalle figure mitologiche nella scelta delle materie prime.

Il brand Saman Loira esprime la propria creatività esaltando l’eleganza, la sensualità e l’anima eterea. L’identità del marchio si definisce attraverso la rappresentazione di storie oniriche, fiabe e visioni e, per la collezione SS23 – Saman Loira celebra la natura. Ninfe e nello specifico Driadi (nella mitologia greca quelle particolari ninfe delle querce, n.d.r.) vengono pervase come in una metamorfosi di rampicanti giochi d’incrostazioni e origami, dal semplice popeline al pizzo, dal rasatello al più nobile gabardine certificato GOTS. La sfilata della nuova collezione del brand italiano si è svolta nella cornice AltaRoma, la consueta manifestazione romana dove la moda apre le proprie porte con eventi, sfilate e concorsi.

AltaRoma Saman Loira
Photo Credits: Teresa Comberiati

AltaRoma, Saman Loira: la visione estetica e le commistioni culturali tradotte in abiti scultorei e soavi

Utopia e realtà. Un contrasto che trema come accade alle foglie. Capace di invadere il corpo di chi indossa le creazioni di Saman Loira. Sui tessuti scelti dal design pervadono licheni, piume di gallo e di struzzo. Quest’ultime imprigionate in frammenti di pietre preziose dalle importanti proprietà benefiche e delicate perle di fiume. I capi sono plasticamente dei volumi e dai tagli apertamente maschili. I tessuti corposi sembrano voler proteggere il mondo romantico e leggero del marchio che si schiude in gonne vastissime dalle lunghezze capricciose e disparate. Seguono il corpo e racchiudono – come evidenzia lo stesso brand – l’anima.

AltaRoma Saman Loira
Photo Credits: Teresa Comberiati

Contrasti e colori tenui nella SS23 di Saman Loira ad AltaRoma

Le forme sono quasi impalpabili. Difatti, sembra esser coinvolti da un’aurea evanescente e fluttuante grazie alla seta distinta tra plissé e intarsi di pizzo. Terra e aria creano un incantesimo quando si fondono sulla passarella di AltaRoma. Ciò da forma ad un nuovo sentimento delle cose. Si sfiora con lo sguardo la grazia rinnovatrice di un’eterna primavera che testimonia la materialità dello spirito e la spiritualità della materia. Sui capi, predomina il bianco ed il nero, che creano un suggestivo contrasto ammorbidito dalla presenza di abiti che riprendono le sfumature del beige e del verde. Chi indossa un capo del marchio Saman Loira appare come un angelo. una visione eterea che eleva le stesse creazioni ad un valore prettamente artistico.

AltaRoma Saman Loira
Photo Credits: Teresa Comberiati

Teresa Comberiati

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.

Back to top button