Primo pianoRoyal Life

Principe Harry non prende mai decisioni senza consultare lo spirito di Diana

A rivelare questa abitudine del principe è il biografo reale della stessa principessa

Da quando si è ritirato dal suo ruolo di reale senior nel 2020, il principe Harry ha fatto una serie di affermazioni sconvolgenti sulla sua vita all’interno della Famiglia Reale. Dichiarazioni e gesti forti da parte sua, però, avrebbero avuto dopo la consultazione della madre, Lady Diana. Ma che cosa significa?

Mentre le ultime notizie parlano spesso del suo aspro rapporto con il principe Carlo e il principe William, c’è un membro della Famiglia Reale con cui ha continuato a mantenere i rapporti. Parliamo della madre, Lady Diana, oramai scomparsa da decenni. Eppure lui continua a sentirla vicina e a consultarla nonostante fisicamente non ci sia più.

Ansa

Il principe Harry è stato molto aperto nel corso degli anni nel raccontare l’effetto che la morte di sua madre ha avuto sulla sua salute mentale. Il duca di Sussex, infatti, aveva solo 12 anni quando la principessa Diana è deceduta in un incidente d’auto. Il marito di Meghan Markle ha precedentemente rivelato come tiene viva la memoria di sua madre e come sta instillando la sua memoria nei suoi stessi figli.

Lady Diana sempre nei pensieri del principe Harry

Il principe Harry, secondo il biografo della principessa di Galles, Andrew Morton usa un metodo molto particolare per mettersi in contatto con la propria madre. Morton ha parlato di recente al podcast del The Mirror intitolato Pod Save the Queen di come il duca di Sussex coinvolge ancora oggi sua madre nella sua vita.

Ansa

Si certo il principe William e il principe Harry non hanno mai dimenticato la loro madre. In più occasioni ne hanno parlato e hanno tenuto eventi in sua memoria. Anche le associazioni patrocinate dai due fratelli spesso sono collegate alle cause che stavano a cuore alla principessa Diana. Ma secondo il biografo ci sarebbe anche dell’altro. Il fratello minore, infatti, non farebbe nulla senza consultare lo spirito di sua madre. Il biografo ha affermato: “Harry stesso dice che non prende mai una decisione senza riferirla a lei“.

Ansa

Il principe Harry in precedenza ha parlato delle difficoltà che ha dovuto affrontare dopo la morte di sua madre. Nel corso della serie di documentari sulla salute mentale The Me You Can’t See con Oprah Winfrey per Apple TV, ha raccontato la sua verità. Harry ha raccontato alla Winfrey che il trauma della perdita gli ha causato ansia e gravi attacchi di panico dai 28 ai 32 anni. Il duca di Sussex ha rivelato che il dolore per la morte di sua madre lo ha portato a usare alcol e droghe.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button