Primo pianoRoyal Life

William e Kate si faranno chiamare per nome: niente più titoli e inchini a lavoro

La decisione di rivoluzionare il rigido protocollo reale arriva dopo il disastroso tour dei Caraibi

Il principe William e Kate Middleton hanno cercato di affrontare ciò che è andato storto nel loro recente tour ai Caraibi. Dopo i fallimenti del loro viaggio hanno deciso di modernizzare la monarchia concretamente e di partire con il protocollo. Una vera e propria rivoluzione riguarderebbe gli inchini e il modo in cui gli stessi reali vengono chiamati.

I Cambridge, dunque, saranno chiamati per nome e non per titolo, come riporta in esclusiva il Mirror. Si tratta di un enorme cambiamento del protocollo reale che manifesta la voglia di eliminare le formalità della monarchia, inclusi gli inchini.

Una fonte vicina alla Famiglia Reale ha rivelato che sono motivati ​​​​ad agire in questo modo dal loro disastroso tour nei Caraibi. Durante l’ultimo viaggio per conto della regina Elisabetta, infatti, la coppia si è confrontata con popolazioni che non hanno accolto la monarchia come questa stessa sperava.

La rivoluzione di William e Kate del protocollo reale

L’insider ha dichiarato al Mirror: “Vogliono essere più accessibili, meno formali, meno soffocanti e rompere con molta parte della tradizione“. La testata inglese, infatti, ha pubblicato un articolo che manifesta l’intenzione di William e Kate di rivoluzione la monarchia per renderla più moderna.

Il principe William, infatti, ha convocato il proprio staff per lavorare sul futuro e per strappare il libro delle regole per “andare al passo con i tempi“. Dopo il disastroso tour caraibico della coppia, si dice, infatti, che il duca di Cambridge sia concentrato a lavorare su una monarchia moderna e snella per garantirne la sopravvivenza. Un’altra fonte ha rivelato tempo fa: “Quando la squadra è tornata a Londra, la coppia ha avuto un briefing con gli assistenti“.

William Kate cane

Quando sono tornati dal loro viaggio ufficiale nei Caraibi, dunque, William e Kate avevano l’impressione generale che tutto sembrasse antiquato, fuori dal mondo, troppo formale e soffocante. Per questo la fonte ha rivelato che la coppia si è messa a lavoro per cercare di recuperare le cose e salvare il futuro della Corona. Ha dichiarato: “Quindi ora è più ‘Wills e Kateinvece che il duca e la duchessa di Cambridge. Cose del tipo ‘Chiamami solo Wills‘. Vogliono cercare di evitare gli inchini e le riverenze in pubblico, essere più alla mano, meno formali, meno soffocanti e rompere con molte tradizioni e concentrarsi su una monarchia moderna“.

L’insider ha anche aggiunto che, se potessero tornare indietro, cambierebbero ogni cosa del tour dei Caraibi. Sono consapevoli, infatti, che in alcune zone del Commonwealth la monarchia è simbolo di colonialismo e di tempi andati.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button