Primo pianoRoyal Life

Il valore della corona della regina Elisabetta: un gioiello ‘inestimabile’

Il simbolo del potere reale ha un valore così alto da non poter essere assicurato

Ogni sovrano ha una corona che viene posta sul suo capo nel giorno dell’incoronazione. Nel caso della regina Elisabetta e dei sovrani inglesi si tratta della corona di Sant’Edoardo, che si tramanda da secoli, di re in re. Si tratta di un pezzo decorato con centinaia di gemme, che va ad aggiungersi ad una collezione vastissima di cimeli della Corona. Il suo valore è considerato inestimabile, ma di recente qualcuno ha provato a fare i conti in tasca alla Sovrana.

Perché la corona della regina Elisabetta è considerata inestimabile

La corona di Sant’Edoardo è il simbolo del potere reale da utilizzare al momento dell’incoronazione del sovrano inglese. La sua realizzazione risale a Carlo II nel 1661, in sostituzione di quella medievale che era stata fusa nel 1649 dai parlamentari. Non si tratta di una replica esatta, ma in qualche modo sembra che il gioielliere abbia voluto riprendere i motivi tipici della manodopera del tempo.

La regina Elisabetta e il principe Filippo, i 70 anni d'amore [FOTO]

Per quanto riguarda il modo in cui è realizzata, si tratta di una cornice in oro massiccio con pietre preziose, tra cui rubini, ametiste, zaffiri, granati, topazi e tormaline. All’interno, invece, presenta un berretto di velluto viola, mentre alla base si trova una fascia di ermellino. La regina Elisabetta l’ha indossata durante la sua incoronazione e per le occasioni più ufficiali del suo regno. Ad ogni evento viene portata fuori dalla collezione The Crown Jewels, che viene custodita nella Torre di Londra da oltre 600 anni. Ogni anno la collezione attira oltre 30 milioni di visitatori. E proprio per l’immenso valore storico e simbolico, si tratta di oggetti ritenuti “inestimabili” ed “impossibili da assicurare”.

Un’ipotesi sul loro valore reale

Valutare la corona della regina Elisabetta, dunque, è molto difficile proprio in virtù dell’immenso valore storico. Ad influire sul valore è anche il guadagno che genera giornalmente quando è in mostra. Come riporta l’Express.uk alcuni stimano che l’intera collezione valga più di 2,6 miliardi di sterline. Per quanto riguarda la cifra esatta della corona di Sant’Edoardo, invece, Saving Spot ha provato a capire quanto varrebbe valutandone ogni singola componente. Per giungere alla soluzione, dunque, ha valutato il valore dell’oro, il peso complessivo dell’oggetto e la caratura delle gemme.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

Oltre a valutare il valore dell’oro e delle pietre preziose, però, ha tenuto conto anche della stima dell’ermellino e del pregiato velluto dell’interno. Gli esperti, dunque, hanno ipotizzato alla fine un prezzo stimato di 3.658.373 sterline.

LEGGI ANCHE: Il principe William svela i dettagli del suo Natale: film, canzoni, elfi e giochi da tavolo

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button