Esclusiva VelvetPrimo piano

Intitoliamo a Fabrizio Frizzi il Teatro delle Vittorie

È da qualche giorno on line la raccolta di firme promossa da Ugl informazione per dedicare a Fabrizio Frizzi, il noto conduttore televisivo scomparso lo scorso 26 marzo, il Teatro delle Vittorie. Sul web all’indirizzo www.petizioni24.com Fabrizio Frizzi – Teatro delle Vittorie – intitolato a uno di noi – i semplici passaggi per la registrazione direttamente anche dallo smartphone o dall’accesso diretto a Facebook.

La raccolta di firme è indirizzata al Direttore Generale della Rai, Mario Orfeo, e la ragione:“ il dovuto omaggio a un popolare uomo di spettacolo”, Fabrizio Frizzi che ha saputo nella sua carriera da conduttore gentiluomo tenere compagnia e allietare a volte anche la solitudine di chi stava a casa. Nella sua ultima trasmissione “ L’Eredita’” entrava nelle case e con la sua risata coinvolgente teneva agganciati alla TV dai bambini agli anziani. Non personaggio ma uomo, umano, comune, sempre disponibile, se lo si incontrava per strada, a firmare un autografo o farsi una foto anche quando era in compagnia della sua famiglia, senza mai dare segni di fastidio anzi, con il sorriso pronto e subito ad una battuta divertente per mettere a proprio agio la persona che aveva difronte.

Alla camera ardente il 27 marzo sono sfilate in silenzio rispettoso 10.000 persone, personaggi della politica, dello spettacolo, Autorità di ogni genere ma la folla di gente comune di tutte le età anche di bambini è stato il segno tangibile dell’affetto che gli Italiani nutrivano per Fabrizio. Una fila di circa 400 mt prima di entrare alla camera ardente di Viale Mazzini 14, fiori, bigliettini ma soprattutto affetto e amore. Sembrava che il tempo si fosse fermato, la strada bloccata dalla folla ordinata e rispettosa, il dolore della morte di un amico come era per tutti Fabrizio Frizzi ha generato un caos calmo. Mobilitata la sicurezza Rai che mai avrebbe stimato la numerosa affluenza. Nella Sala degli Arazzi della Rai che di solito viene utilizzata per le conferenze stampa ha ospitato il conduttore per l’ultimo saluto e bellissime e commuoventi scorrevano sullo schermo gigante le immagini delle trasmissioni presentate in casa Rai.

Dunque sono gli italiani e l’affetto nutrito per l’eterno ragazzone, per il presentatore sempre dai modi garbati, per l’uomo che ha di fatto presentato senza risparmiarsi più serate di beneficenza di chiunque altro prima, ogni volta commuovendosi e partecipando con affetto sincero alle persone e alle loro storie di coraggio, a colui che somigliava anche nell’aspetto al cowboy di Toy Story, miglior amico del bambino protagonista, dispensatore di aiuto e insegnamenti dei valori come il senso dell’amicizia e il rispetto. A quest’ uomo che ha fatto fermare oltre 5 milioni di persone avanti agli schermi per il proprio funerale, e ha gremito di folla Piazza Del Popolo, a lui un tributo speciale, omaggiarlo dando il suo nome al Teatro delle Vittorie, quel teatro che è il simbolo delle Rai che tanto ha amato. Servono le firme, tante, affinché i vertici Rai rispondano, questo il link per firmare:

https://www.petizioni24.com/fabrizio_frizzi_-_teatro_delle_vittorie_-_intitolato_a_uno_di_noi#form

Questo l’appello dei dipendenti Rai “Intitoliamo a Fabrizio Frizzi il Teatro delle Vittorie”.

Photo Credits Istagramm

Back to top button