Primo pianoTV

I delitti del BarLume chiude con l’ultima puntata: spoiler del 23 gennaio

Arriva su Sky e in streaming su NOW la terza nonché ultima storia della nuova edizione: cosa accadrà

Ultimo appuntamento con I delitti del BarLume, la produzione Sky Original coprodotta con Palomar, con l’episodio E allora Zumba!. La puntata chiuderà il nuovo ciclo di storie comedy, dalle tinte poliziesche: ecco cosa accadrà nell’appuntamento conclusivo.

Anche la decima edizione del noto contenitore, basato sulle opere letterarie di Marco Mavaldi, è giunta al termine. Arriva in esclusiva lunedì 23 gennaio alle 21.15 su Sky Cinema Uno e Sky Cinema 4K (e alle 21.45 anche su Sky Cinema Comedy). Lo show sarà disponibile inoltre in streaming solo su NOW e on demand, anche in qualità 4K.

Corrado Guzzanti in "Allora Zumba!", l'ultima delle nuove storie de "I delitti del BarLume" (Credits: Paolo Ciriello) - VelvetMag
Corrado Guzzanti in “Allora Zumba!”, l’ultima delle nuove storie de “I delitti del BarLume” (Credits: Paolo Ciriello) – VelvetMag

E allora Zumba! è la terza, nonché ultima, puntata del nuovo ciclo di storie de I delitti del BarLume, giunto alla decima edizione. Lo show, come è stato precisato, è basato sull’omonima serie letteraria de I romanzi del BarLume di Marco Malvaldi. Anche in questa nuova stagione, il cast ha visto Filippo Timi nei panni di Massimo Viviani. Insieme a lui, lo show vede nuovamente coinvolti diversi volti che si sono fatti conoscere – e apprezzare – nel corso di questi anni. Ecco dunque cosa accadrà nella terza storia, che per il season final cambierà il giorno di messa in onda, chiudendo lunedì 23 gennaio.

I delitti del BarLume, arriva E allora Zumba! su Sky: trama e anticipazioni della terza e ultima storia

I delitti del BarLume è giunta quest’anno alla decima stagione e per l’occasione sono state proposte ben tre nuove storie. L’ultima, che sta per debuttare su Sky Cinema, si intitola E allora Zumba! e chiuderà il nuovo ciclo di storie. Confermata la regia di Roan Johnson (che delle storie è anche produttore creativo), quest’anno affiancato da Milena Cocozza, che dirige questo episodio, così come gli storici personaggi che hanno reso famoso il “BarLume”.

Filippo Timi veste ancora i panni di Massimo Viviani, Lucia Mascino quelli del Commissario Fusco, Enrica Guidi è la Tizi, i “vecchini” Alessandro Benvenuti (Emo), Marcello Marziali (Gino), Atos Davini (Pilade), Massimo Paganelli (Aldo), Corrado Guzzanti è Paolo Pasquali, assicuratore di origini venete, e Stefano Fresi è Beppe Battaglia, fratellastro di Massimo. Anche i nuovi capitoli sono liberamente ispirati al mondo della serie I delitti del BarLume di Marco Malvaldi, edita in Italia da Sellerio Editore.

Stefano Fresi in "Allora Zumba!", l'ultima delle nuove storie de "I delitti del BarLume" (Credits: Paolo Ciriello) - VelvetMag
Stefano Fresi in “Allora Zumba!”, l’ultima delle nuove storie de “I delitti del BarLume” (Credits: Paolo Ciriello) – VelvetMag

Nella nuova storia, E allora Zumba!, arricchita anche da un cameo del cantautore Francesco Motta, l’omicidio della pediatra di Pineta getta nel panico un padre iper-ansioso come Beppe. Tanto più che la Fusco, distratta dalle sue pene d’amore, sembra disinteressarsi del caso. Intanto al BarLume, i vecchini e Massimo devono vedersela con il neosindaco Pasquali, che vara una complicatissima raccolta differenziata, mentre Tassone è alla ricerca disperata di un modo per dimettersi da Ministro degli Interni. Insomma, cosa accadrà? Per scoprirlo, non resta che seguire la puntata, in onda su Sky Cinema il prossimo lunedì 23 gennaio – dopo che i primi due appuntamenti sono andati in onda di domenica – dalle ore 21.15, e disponibile in streaming esclusivamente su NOW.

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button