MusicaPrimo piano

Will, da Sanremo Giovani alla gara tra i big con “Stupido”

Dopo il trionfo tra i giovani l'artista è pronto a realizzare il suo sogno musicale sul palco dell'Ariston

Poco più che 20enne, ma già con tante consapevolezze e voglia di far conoscere il suo stile e la sua musica al pubblico che lo seguirà nella prossima edizione del Festival di Sanremo. Will è in gara tra i 28 big che calcheranno il palco dell’Ariston dal 7 all’11 febbraio, dopo il trionfo a Sanremo Giovani lo scorso mese.

Grazie al brano Le cose più importanti, Will, all’epoca solo William Bussetti, è riuscito a realizzare uno dei suoi tanti sogni nel cassetto. Così giovane, ma ricco di talento e creatività, confermandosi una delle penne più originali della nuova scena musicale. L’artista sarà in gara tra i 28 big al Festival di Sanremo con il suo nuovo brano, Stupido.

Will Stupido
Will, foto Courtesy of Press Office – VelvetMag

Will è riuscito subito a mettere d’accordo il pubblico e la critica durante la sua partecipazione a Sanremo Giovani. Per questo, dopo il suo trionfo in finale, si è riuscito a prendere un posto in gara tra i 28 big che calcheranno il palco dell’Ariston nella prossima edizione del Festival di Sanremo. Si è fatto subito notare con la sola forza della sua musica e delle parole. Dopo un percorso breve all’interno del panorama musicale, che conta anche un’apparizione a X Factor, Will finalmente realizzerà un altro dei suoi sogni racchiusi nel cassetto. I suoi brani sono intrisi di autentica verità, da Le cose più importanti, fino a Stupido, la canzone che presenterà sul palco dell’Ariston dal 7 all’11 febbraio durante la kermesse canora. Capace e versatile, William Bussetti riesce a muoversi sapientemente tra diversi stili musicali, sperimentando nuove melodie, ma senza perdere la sua unicità musicale. Per questo, è subito riuscito a contraddistinguersi nel panorama musicale italiano.

Will con Stupido in gara al Festival di Sanremo

Will porterà di nuovo tutta la sua originalità e autenticità questa volta sul palco dell’Ariston al Festival di Sanremo. Stupido è il brano che l’artista ha deciso di presentare ad Amadeus per la gara tra i big. Proprio negli stessi giorni della messa in onda della kermesse, la canzone uscirà su etichetta della Capitol Records. “Stupido è un brano in cui tutti si possono ritrovare. A molti di noi è infatti capitato almeno una volta nella vita di sentirsi stupidi, facendo delle cose stupide anche per amore. Il tema principale di stupido ruota attorno alle molteplici declinazioni e sfaccettature dell’amore, inteso nella sua accezione più universale”, ha raccontato il giovane artista riguardo il suo nuovo progetto musicale.

Will Sanremo Giovani
Will, foto Courtesy of Press Office – VelvetMag

Il momento giusto per ascoltare e assaporare bene tutte le emozioni che riesce a esternare questa canzone, secondo Will, è proprio al termine dalla nostra giornata. In questo senso, Stupido vuole essere un po’ anche uno slogan. “Non bisogna avere paura di esternare le proprie emozioni e fragilità. L’importante è sempre agire in maniera autentica e vera anche se in alcuni momenti possiamo sembrare degli stupidi. Il cantante è ancora incredulo di quello che è riuscito a creare in così poco tempo e spera che la sua canzone possa arrivare al cuore di quelle persone che lo ascolteranno a Sanremo. Giovane e brillante, con un futuro ancora tutto da costruire. Ma di certo Will ha già posto le giuste basi.

Chiara Scioni

Intrattenimento & Cronaca rosa

Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.

Back to top button