Primo pianoTV

Stranger Things, l’idea di Finn Wolfhard per uno spin-off potrebbe diventare realtà

L'interprete di Mike ha avuto la stessa idea dei Duffer Brothers per un possibile sequel della serie TV ambientata ad Hawkins

In una nuova intervista, Finn Wolfhard ha ricordato il momento in cui, sul set, ha avuto un’idea per lo spin-off di Stranger Things. Ma, soprattutto, non ha potuto dimenticare la reazione sconvolta dei Duffer Brothers.

La quinta stagione di Stranger Things è ancora lontana, considerando che è attualmente in lavorazione. Eppure Finn Wolfhard, che interpreta Mike dalla prima stagione, ha voluto regalare qualche spunto in più ai fan svelando un dettaglio interessante.

Stranger Things Finn Wolfhard
Stranger Things. Crediti: Courtesy of Netflix – VelvetMag

Tempo addietro, l’attore ha condiviso un’idea con i creatori della serie TV sperando che potesse ispirare un nuovo spin-off. E, con suo grande stupore, ha appreso che la sua intuizione era corretta, perché già presa in considerazione dai Fratelli Duffer. In che modo e quando ciò avverrà non è dato sapere, ma nel frattempo Finn Wolfhard ha ricordato come ha vissuto quel momento sul set, con gli occhi dei creatori puntati addosso in piena paranoia.

Stranger Things, Finn Wolfhard ha indovinato l’idea per un possibile spin-off

Stranger Things è uno dei prodotti di punta in casa Netflix. Tra le serie fantasy più amate degli ultimi anni e ambientata negli Anni ’80, ha lanciato giovani talenti nel mondo dello spettacolo come Millie Bobby Brown e Finn Wolfhard. Sul piccolo schermo interpretano due ragazzini innamorati alle prese con forze soprannaturali che non comprendono appieno. I telespettatori hanno seguito con passione le avventure dei ragazzini di Hawkins e nel Sottosopra. Ma, una volta che la quinta stagione metterà un punto, cosa ne sarà di quei personaggi? Finn Wolfhard aveva un’idea per uno spin-off, poi comunicata ai Duffer Brothers. E così ha scoperto che quell’idea di geniale ed unico forse aveva poco, perché era già stata valutata dagli autori.

Stranger Things Finn Wolfhard
Stranger Things. Crediti: Courtesy of Netflix – VelvetMag

Ospite di The Tonight Show di Jimmy Fallon, Finn Wolfhard ha raccontato del momento in cui ha lanciato casualmente un’idea per uno spin-off di Stranger Things durante la produzione della quarta stagione. I Fratelli Duffer non hanno potuto trattenere lo stupore e neppure lo spavento, perché stranamente il giovane attore ha avuto la loro stessa idea. “Eravamo sul set per girare Stranger Things 4. Così ho buttato lì l’idea di uno spin-off, dicendo ai Duffer Brothers quale dovrebbe essere lo spunto per farlo. Si sono guardati tra loro, poi hanno puntato gli occhi su di me e mi hanno detto di volermi parlare“.

Nonostante il panico generale del momento, i Duffer Brothers hanno poi spiegato il motivo della loro reazione. Finn Wolfhard ha aggiunto: “Mi hanno tirato fuori e detto: ‘Questa è la nostra idea. Chi te l’ha detto?’. Io ho risposto: ‘Nessuno’. ‘Che vuoi dire, che l’hai appena inventato?’ mi hanno chiesto. Allora io ho aggiunto: ‘No, ho solo pensato che sarebbe stato un bel modo per espandere il franchise’. A quel punto mi hanno chiesto di non dirlo a nessuno“. Che sia in arrivo uno spin-off su Stranger Things è ormai assodato. I Duffer Brothers l’hanno confermato già mesi fa, spiegando che sarà diverso dalla serie TV originale. Di cosa potrebbe parlare al momento non è dato sapere. Le ipotesi sono tantissime. Potrebbe essere ambientato in una nuova città alle prese con il Sottosopra oppure esplorare proprio questo universo capovolto pieno di creature mostruose.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button