NewsPrimo piano

Sanremo, anche Egonu e Francini conduttrici. Zelensky in collegamento dall’Ucraina

Completato il cast che affiancherà Amadeus, dopo Chiara Ferragni e Francesca Fagnani. L'ultima sera il presidente dell'Ucraina

Ci saranno anche Chiara Francini e Paola Egonu, conduttrici per una sera, al Festival di Sanremo (7-11 febbraio) insieme ad Amadeus. Lo ha annunciato lo stesso presentatore al Tg1 oggi 15 gennaio. Zelensky in video nella serata finale.

Paola Egonu, ha spiegato il direttore artistico del Festival di Sanremo, è una “grandissima campionessa del volley, grande orgoglio italiano“. Sarà sul palco nella serata di giovedì 9 febbraio. Chiara Francini, Amadeus l’ha invece definita “una bravissima attrice di teatro, cinema, fiction, una donna simpaticissima“. Condurrà la serata di venerdì 10 febbraio.

sanremo conduttrici 2023
Da sinistra: Paola Egonu, Chiara Francini, Chiara Ferragni e Francesca Fagnani. Foto Ansa

Sono poi state la stessa attrice fiorentina e la campionessa di volley, in un video, a rivelare che saliranno sul palco dell’Ariston. “Carissimo Ama e carissimi amici del Tg1, domenica scorsa ho ricevuto un vocale con una voce inconfondibile, la tua, Ama, e così è cominciata per me una settimana da 007: nessuno doveva saperlo. Oggi finalmente posso dirlo: ci vediamo a Sanremo, Ama, missione compiuta“, ha detto Francini. “Ciao Ama, ciao amici del Tg1, ci vediamo a Sanremo, un bacio, non vedo l’ora” è invece il messaggio di Paola Egonu. “Sono onorato di averle con me“, ha chiosato Amadeus.

Le altre conduttrici a Sanremo

Si completa così il cast delle conduttrici insieme ad Amadeus. Martedì 7, prima serata, e sabato 11 febbraio sul palco arriverà Chiara Ferragni; mercoledì 8 Francesca Fagnani; giovedì 9 Paola Egonu e venerdì 10 Chiara Francini. Amadeus ha annunciato anche i Black Eyed Peas superospiti al festival. “Mercoledì 8 febbraio faranno ballare e impazzire il teatro Ariston e tutti i telespettatori a casa“, ha detto il direttore artistico.

I superospiti del Festival

Finalmente – ha sottolineato Amadeus – dopo tre anni Sanremo torna a ospitare grandi nomi della musica internazionale. Arrivano da Los Angeles, da 25 anni realizzano hit note in tutto il mondo. Parliamo di di 35 milioni di album venduti e 120 milioni di singoli per un gruppo premiato con 6 Grammy, gli Oscar della musica. Parliamo davvero di un super nome, di un superospite internazionale“, ha concluso il direttore artistico. Il quale ha poi annunciato “un’altra novità” per domani a Viva Rai2! da Fiorello e “un’altra notizia al Tg1 in settimana“.

superospiti sanremo black eyed peas
Il gruppo dei Black Eyed Peas: saranno loro i superospiti del Festival di Sanremo 2023. Foto Twitter @SanremoESC

Francini: “Si avvera un sogno

Sicuramente partecipare a Sanremo è un sogno che si avvera per ogni ragazza italiana” ha detto all’Ansa Chiara Francini. “È un traguardo incredibile per una ragazza di provincia come me“. “Ho dovuto tenere il segreto per una settimana – ha raccontato Francini, impegnata a Lucca con il suo spettacolo ‘Una ragazza come io’ – da quando è arrivato questo messaggio da un sconosciuto che si firmava Amadeus, seguito da un vocale in cui era chiaro che era la sua voce. Non l’ho detto a nessuno, neanche al mio fidanzato“.

Sul palco dell’Ariston “non si vedrà la mia sfaccettatura di attrice, ma la persona. Sarà una grande emozione: cercherò di restituire questo entusiasmo, questa bellezza, con tutti i miei colori. Amadeus – sottolinea ancora Francini – è davvero un signore di altri tempi, per la modalità, il garbo con cui me lo ha chiesto. Sono rimasta colpita da questa professionalità, dalla caratura e dal garbo che ormai sono molto rari. Al festival porterò la mia gioia, porterò tutta la Chiara che ho“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DAO Sport (@dao_sport)

Sanremo, Zelensky dall’Ucraina

Domenica 15 gennaio si è appreso inoltre che il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, si collegherà col Festival di Sanremo. Zelensky ha rilasciato a Kiev un’intervista a Bruno Vespa, che andrà in onda martedì 17. Intervenendo a Domenica In, Vespa ha rivelato che Zelensky gli ha chiesto di poter essere ospite a Sanremo. Il giornalista ha chiamato Amadeus, che ha confermato che il presidente ucraino si collegherà in video con la kermesse a febbraio. “Zelensky so che voleva venire a Sanremo, in collegamento naturalmente. Ho parlato con Amadeus, e gli ho potuto dire, caro Presidente lo aspettiamo per la serata finale del Festival di Sanremo“, ha detto Vespa in collegamento con Mara Venier, ospite di Domenica in.

 

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button