Healthy & BeautyPrimo piano

Come funziona la maschera viso LED in “Emily in Paris 3”

Si tratta di un nuovo tool beauty tecnologico pensato per la propria skincare quotidiana, da usare a casa per aiutare la propria pelle

Anche Emily in Paris ha ceduto al fascino delle maschere viso LED. Ma cosa sono? Come si usano e perché dovremmo averne almeno una in casa?

Emily in Paris è tornata e, tramite i piccoli schermi di Netflix, ha regalato nuovi spunti glamour sia fashion che beauty. Una delle primissime chicche mostrate nel primo episodio della terza stagione riguarda la skincare routine della protagonista, arricchita da una maschera viso LED.

maschere viso led come funzionano
Emily in Paris. Crediti: Netflix – VelvetMag

Interpretata da Lily Collins, Emily Cooper non riesce a resistere alle novità sul mercato per cui ha mostrato come si prenda cura della sua pelle sfoggiando un nuovo tool beauty. La maschera viso LED è una delle più recenti novità approdate sul mercato di bellezza. Quella usata in Emily in Paris è una maschera per la fototerapia arricchita da una luce LED rossa che serve a contrastare l’invecchiamento della pelle. Uno strumento squisitamente tecnologico e a portata di tutti, non soltanto di Emily. Ma come funziona? Ed è davvero efficace come sembra?

La maschera viso LED come quella di Emily in Paris: come funziona

Qualcuno potrebbe storcere il naso all’idea di usare una maschera viso LED a casa. Prima di tutto quindi sfatiamo questo mito: questi tool sono stati pensati per essere usati in totale sicurezza a casa, durante la propria skincare quotidiana. Fatte le dovute premesse, spieghiamo come funziona e perché è utile. Già ampiamente utilizzata dalle celebrità di tutto il mondo, queste maschere innovative strizzano l’occhio ai trattamenti beauty hi-tech a prova di professionisti. La differenza è che questa maschera è per l’utilizzo casalingo e autonomo. A cosa servono prima di tutto? Le maschere viso LED sfruttano la lunghezza d’onda della luce per prendersi cura di ogni aspetto della pelle: non soltanto rughe, ma anche segni lasciati dall’acne, pori dilatati, cicatrici e altre imperfezioni della pelle. Naturalmente è pensata per il viso, per cui va indossata come una maschera vera e propria.

maschere viso led come funzionano
Crediti: Instagram via screenshot – VelvetMag

La luce LED (che sta per Light Emission Diode) cambia colore a seconda dell’utilizzo pensato per la maschera in questione. Ad esempio quella usata in Emily in Paris sfrutta la luce LED rossa, che stimola la produzione di collagene in profondità, rigenerando e riparando la pelle e al tempo stesso rendendola più luminosa. Di conseguenza si riduce la presenza di rughe e segni sulla pelle. Se il rosso serve quindi a stimolare la pelle, altri colori sortiscono effetti diversi. Ad esempio il verde è associato a relax, quindi permette di rilassare la pelle del viso in modalità detox. Scegliendo invece la maschera LED blu si avrà un’azione antibatterica che aiuta soprattutto la pelle segnata dall’acne. Giallo invece aiuta a lavorare sui rossori. Nello specifico, la maschera viso indossata da Emily Cooper nella serie TV di Netflix è del brand CurrentBody.

Come si usa? Prima di applicare la maschera è utile eseguire un test di sensibilità per valutare la reazione della propria pelle. Dopodiché bisognerà lavare il viso e asciugarlo. Soltanto dopo questo step è possibile applicare la maschera viso LED sulla pelle fissandola alla testa. Si accenderà il dispositivo e la durata del trattamento è pari a 10 minuti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CurrentBody (@currentbody)

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button