Primo pianoVelvet Wedding & Bon Ton

Bon Ton Capodanno: gli abiti per essere eleganti durante le feste

Consigli per un dress code ricercato nella serata di festeggiamenti

Si avvicina la serata più lunga dell’anno e con essa i festeggiamenti di rito. Sia che scegliate di trascorrerla con amici a casa, o fuori in qualche locale alla moda, il quesito che aleggerà tra i vostri pensieri è come vestirsi durante questa occasione speciale. Il Bon Ton di Capodanno ci viene in soccorso per selezionare l’outfit migliore.

L’importante è scegliere di essere eleganti e raffinati, non solo nei vestiti, ma anche nei modi. “Quando la donna veste bene sa che l’uomo la considera attraente come se non indossasse niente.” (Christian Dior).

Capodanno come vestirsi
Capodanno come vestirsi, i consigli dalla nostra rubrica Velvet Wedding & Bon Ton

Bon ton di Capodanno: consigli per il dress code

Casa o ristorante non fa differenza, il 31 dicembre è un giorno speciale che ci accompagna verso un nuovo anno. Vestirsi bene è molto importante non solo per gli altri, ma in primis per noi stessi. Inutile dire che l’abbigliamento dev’essere consono al tipo di evento al quale si è invitati a partecipare. Può essere una festa familiare, formale o fra amici, in tal caso informatevi prima a che genere di serata parteciperete in modo tale da regolarvi nella scelta dell’outfit. In molti pensano che in questa particolare serata dell’anno il buon gusto possa cedere il passo all’accesso, ma attenzione anche a Capodanno è bene non eccedere nei lustrini e saper dosare le paillettes.

In contesti formali con un abito da cocktail sarete subito chic. Puntate ad accostarlo perfettamente ad una pochette e a scarpe gioiello o se preferite ad una classica décolleté. Il bon ton di Capodanno di dice che è perfetta anche una tuta, oppure l’intramontabile tubino nero con un filo di perle e un paio di décolleté col tacco. Attenzione ai sandali: se proprio non volete rinunciarci, ricordate che è sempre vietato indossarli con i collant, anche in pieno inverno, le newyorchesi insegnano. Con il gelo alle porte le freddolose sono avvisate per tempo.

Capodanno come vestirsi
Capodanno come vestirsi, due look firmati Vittorio Camaiani Atelier. A sinistra tuta della collezione Autunno/Inverno 2022-23 dedicata all’artista futurista Regina Cassolo Bracchi in fresco lana e crepe de chine con effetto gilet kimono. A destra abito dedicato al Maestro Roberto Capucci di chiffon degradè e top plissè.

La scelta del rosso e l’attenzione agli accessi

E’ opinione comune che porti bene vestirsi di rosso: facciamolo, ma senza esagerare. Nel caso di cenoni in casa, è bene che le signore vestano con abiti non troppo scollati sicuramente ideali da gran sera e da ballo, ma non per una cena più rilassata ed informale tra le mura domestiche. Si sa che durante le feste ci teniamo tutti a fare una bella figura. Prenotiamo il parrucchiere settimane prima, indossiamo l’abito della festa e rispolveriamo la gioielleria pesante. Il troppo però storpia. Ecco perché è meglio limitarsi a indossare una mise ricercata e a raccogliere i capelli, magari puntando su uno smokey eyes senza agghindarsi troppo. Ne basta già uno, di albero di Natale…

Capodanno come vestirsi
Capodanno come vestirsi, due look firmati Morfosis, brand della stilista romana Alessandra Cappiello. A sinistra un long dress in raso rosso e shantung in seta con scollatura a cuore abbinato ad un choker, accessorio di gran moda per le feste. A destra un abito lungo dai toni Burgundy con cinta ton sur ton, entrambi realizzati con tessuti interamente Made in Italy.

Bon Ton di Capodanno, le nostre scelte

Cosa fare a Capodanno, ma soprattutto, come vestirsi? Con l’avvicinarsi della fine dell’anno, queste sono le domande che tutti si pongono. Una volta trovata la meta, si inizia a ragionare sull’outfit per la notte di San Silvestro. Ma quali sono i requisiti del perfetto look per la notte dell’ultimo dell’anno?
La tradizione vuole che ci si vesta in modo elegante e perché no, anche un po’ sexy. Per quanto riguarda i colori, il nero è un evergreen infallibile, ma le nuance più iconiche sono oltre al rosso anche l‘oro e l’argento; via libera anche al verde abete, al blu notte e al viola. Per capire come vestirsi per la notte del 31 dicembre, dovete, come detto, prima sapere a che tipo di festa parteciperete: in discoteca, una festa in casa o un party elegante, oppure avete pianificato di trascorrere la fine dell’anno in montagna o in piazza nella vostra città preferita?

In base al tipo di location che si sceglie, anche il look può cambiare: per una festa più chic sì, ma senza esagerare, a lustrini o accessori originali, per una festa in casa punterete ad abiti più sobri, decorati con accessori metallici o lucidi. Che sia un cenone in una villa privata, una festa popolare nella tua città oppure una cena al ristorante seguita da locale o discoteca, poco importa: il dress code deve essere rigorosamente elegante.

Capodanno come vestirsi
Capodanno come vestirsi, tre proposte di alta moda dello stilista italo-palestinese Jamal Taslaq con base a via Veneto a Roma. Due long dress rouge con abito centrale lungo crema con ricami ispirati alla tradizione palestinese, patria del designer.

Le scelte di lui

L’uomo può giocare con le fantasie o mixare toni opachi di abito e camicia. Può anche abbinare un abito due bottoni burgundy (variazione sul tema del rosso tipico di Capodanno) con una camicia in toni saturi d’impatto e accessori a contrasto. Senza dubbio il modo più elegante e semplice per salutare l’alba del 2023. Se l’intento è quello di godersi la serata davanti al camino, in compagnia di pochi amici e di tanto vin brulé, la soluzione è una e una sola: una camicia abbinata ad un blazer casual oppure ad una caldo maglione, magari a collo alto, capo perfetto per il contesto più rilassato e raccolto del rifugio o chalet di montagna. Chi invece non vuole rinunciare alla comodità si può concedere un morbido e classico maglione a trecce abbinato ad un rassicurante paio di jeans, o dei morbidi pantaloni di velluto.

Bon Ton di Capodanno, il dress code maschile elegante

L’occasione più amata dai veri appassionati di eleganza, l’evento più formale dell’anno in cui dar prova di tutto il proprio savoir faire è il gran Galà. Si tratta di un’opportunità unica, per traghettare il proprio stile e look dal 2022 al 2023 all’insegna dell’eleganza e raffinatezza. Se il dress code impone un look black-tie, le alternative sono due: stare alle regole con uno smoking che più classico non si può, oppure azzardare con uno smoking blu. Must in entrambi i casi la camicia bianca da smoking con gemelli e papillon e fusciacca plissettata di seta. Se l’abito da sera non è invece un obbligo, la soluzione più indicata è un abito blu scuro o blu notte, camicia tassativamente bianca e cravatta in seta (oggigiorno si può osare con un papillon in seta per celebrazioni più eccentriche). Per tutti auguri e baci sotto il vischio!

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da oltre quindici anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma; a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button