Primo pianoRoyal Life

Lo sfogo di Emanuele Filiberto contro Harry e Meghan e la serie Netflix

Il documentario dei Sussex fa discutere tutti

Anche il principe Emanuele Filiberto di Savoia ha voluto commentare la serie incentrata sulle dinamiche dei Sussex e della Famiglia Reale inglese. In questi giorni nel Regno Unito non si parla altro che del documentario di Harry e Meghan. Ma anche nel resto del mondo le dichiarazioni scottanti della coppia continuano a far discutere animatamente.

C’è chi difende la scelta della coppia di raccontare la propria versione dei fatti facendo sentire la propria voce. Ma gli inglesi in particolare sembrano non aver per nulla apprezzato il gesto. Diversi i personaggi intervenuti per difendere la Famiglia Reale e in modo particolare il principe William e re Carlo. Un pensiero che sembra essere condiviso anche da altri reali europei.

Emanuele Filiberto di Savoia
Ansa

In Italia, l’erede di casa Savoia ha rilasciato un’intervista esclusiva all’Adnkronos, pubblicata il 17 dicembre. Emanuele Filiberto ha criticato la scelta di Harry e Meghan Markle senza remore, affermando che “i panni sporchi si lavano in famiglia“. Il suo pensiero è in linea con quello di alcuni esperti di Famiglia Reale inglese, che in questi giorni hanno accusato i Sussex per il gesto ingrato nei confronti della Corona. Non a caso, infatti, crescono le richieste affinché il Sovrano li privi presto del loro titolo.

Harry e Meghan: il loro documentario criticato anche da Emanuele Filiberto di Savoia

Nella serie di documentari Harry & Meghan, la coppia dei duchi di Sussex racconta la propria versione dei fatti affrontando diversi punti caldi dei loro rapporti con la Famiglia Reale inglese. Una scelta che trova il dissenso di Emanuele Filiberto di Savoia. Nella sua intervista il principe ha affermato che di certo di “panni sporchi” ce ne “saranno come in ogni famiglia, ma penso che sinceramente loro siano andati oltre. La monarchia inglese non è un set cinematografico di Hollywood, e purtroppo credo che Meghan l’abbia reso tale“. L’erede dei Savoia ha posto l’accento sulla tristezza del momento, perché non si parla solo di critiche all’istituzione, ma anche della rottura dei legami all’interno di una famiglia. A tale proposito ha dichiarato: “Trovo molto triste quello che sta succedendo. Innanzitutto a livello di famiglia: è sempre stata una famiglia molto legata. Penso soprattutto ai due fratelli, William e Harry, uniti moltissimo e che dopo la perdita della madre contavano molto l’uno sull’altro, erano due forze che si appoggiavano molto“.

Principe Emanuele Filiberto
Ansa

Il discendente di Casa Savoia ha poi affermato di non criticare assolutamente la scelta di Harry e Meghan di lasciare il Regno Unito. Ha trovato anzi “comprensibile volersi fare la propria vita un po’ più lontano, far crescere i bambini in una normalità“. Quello che non approva, però, è l’atto di continuare a gettare “fango su una famiglia che è il collante dell’Inghilterra, e questo è un grande peccato”. Mostrando solidarietà nei confronti della Famiglia Reale inglese, dunque, il principe Emanuele Filiberto ha concluso affermando: “Una volta la scelta, fai la tua vita! Non vendere un documentario che, a quello che mi dicono, è totalmente non interessante e prefabbricato, parlando male di una famiglia che ti ha cresciuto, aiutato, e ti è stata vicino in tutti i momenti“.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button