Primo pianoRoyal Life

Emanuele Filiberto, il principe è il nuovo presidente del Savoia Calcio

L'annuncio con un comunicato ufficiale che esplora gli intenti per il futuro calcistico della squadra

In queste ultime settimane il principe Emanuele Filiberto di Savoia è stato impegnato nel perfezionamento del suo nuovo progetto filantropico ed imprenditoriale. L’erede di Casa Savoia, infatti, ha messo su un’equipe altamente qualificata per risollevare le condizioni del Savoia Calcio.

Nella giornata del 15 novembre, dunque, il principe ha pubblicato su tutte le piattaforme social importanti novità, diffuse tramite un comunicato stampa ufficiale. Nell’annunciare i risvolti di questo nuovo progetto calcistico, infatti, Sua Altezza Reale ha comunicato la sua importante decisione di “assumere direttamente la Presidenza del Savoia Calcio“.

Ansa

La scelta, che vuole essere anche un “gesto di responsabilità, di impegno”, è dettata per Emanuele Filiberto da “un moto del cuore”. Giunge dopo un’entusiasta accoglienza che ha ricevuto da parte dei tifosi nel corso della sua visita ufficiale a Torre Annunziata. Per la prima volta in assoluto, dunque, il principe assume anche la presidenza di un’associazione calcistica, legata dal nome alla storia della famiglia reale italiana. Alla base, però, anche la voglia di un riscatto sociale per una squadra che negli ultimi tempi è stata al centro di combutte della malavita ed inchieste.

Il principe Emanuele Filiberto è diventato presidente del Savoia Calcio

Nel suo lunghissimo comunicato, il principe Emanuele Filiberto ha voluto ricordare gli antichi fasti di Torre Annunziata, le “tante personalità illustri nel mondo dell’arte, dello spettacolo, della cultura e dello sport”. Il suo obiettivo, dunque, è quello di recuperare gli antichi splendori, nonostante sia consapevole di aver ereditato dall’antica gestione “una situazione disastrosa”. Dando uno schiaffo morale a tutti coloro che “hanno l’abitudine triste di andare sempre contro”, il principe di Savoia ha deciso di agire concretamente per risollevare le sorti della squadra.

Ansa

Nel portare avanti il progetto del Savoia Calcio, però, il principe è affiancato da personalità esperte del settore. Primo tra tutti il Dr. Nazario Matachione, che assumerà la carica di presidente onorario della società calcistica. L’erede di Casa Savoia ha già messo a punto una strategia che si svilupperà in diverse fasi. Il suo piano necessiterà di occuparsi anche delle “cose più elementari”. Non mancano, infatti, i problemi da affrontare per riportare il Savoia tra le squadre vincenti.

Instagram @efsavoia /Ansa

Tra i primissimi punti da affrontare, però, Emanuele Filiberto si impegna a farsi “promotore presso gli organi preposti della Prefettura di una vibrante protesta per una ingiusta, inspiegabile e irragionevole esclusione della nostra tifoseria da alcune trasferte”. Non mancherà, inoltre, anche l’impegno a rafforzare la squadra in qualsiasi maniera possibile.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button