Primo pianoRoyal Life

Re Carlo balla acclamato come una rock star

Il Sovrano ha goduto a pieno di un bagno di folla

Il regno di re Carlo non ha preso il via nel migliore dei modi. Fin da subito, infatti, ha dovuto fronteggiare le voci di un difficile rapporto con il figlio minore, il principe Harry. Proprio nelle ultime settimane, inoltre, i duchi di Sussex hanno lanciato le loro bombe contro la Famiglia Reale pubblicando la loro serie documentario su Netflix.

Il giorno dopo la messa in onda degli ultimi tre episodi dello show, però, gli inglesi non hanno lasciato dubbi sul fatto che re Carlo godesse del loro sostegno. Il Regno Unito, infatti, si è schierato apertamente dalla parte della Famiglia Reale allontanando le inventive lanciate dai Sussex. La folla ha accolto benevolmente i reali al concerto di Natale organizzato da Kate Middleton, ma il meglio è arrivato qualche ora dopo.

Re Carlo balla
Ansa

Sua Maestà, infatti, ha ricevuto un’accoglienza degna di una rockstar quando è arrivato al centro della comunità ebraica JW3 a Finchley Road, a nord di Londra. Carlo III, infatti, si è recato sul posto in un momento molto importante per la comunità ebraica, che questa domenica si prepara a celebrare il Chanukah. Non una parola da parte del Re sulle accuse lanciate dal figlio, ma la popolazione ha voluto mostrargli la propria vicinanza con un calore mai visto prima. Allo stesso tempo anche il re si è lasciato la questione alle spalle scatenandosi sulla pista da ballo.

Balli scatenati per re Carlo: conquista la pista e gli inglesi

Nel corso dell’appuntamento con la comunità ebraica, il re Carlo non ha lasciato trasparire le emozioni, ma si è lasciato andare sulla pista da ballo. Il Sovrano ha danzato allegramente al ritmo della Hora con i membri della comunità, tenendo per le mani alcuni pensionati e ballando in cerchio tra urla e applausi. Poco dopo una folla si è radunata lì fuori per gridare il suo nome. Il re è sembrato molto colpito dall’affetto delle persone che si sono riunite lì per salutarlo, ha ricambiato i loro saluti e ha sorriso a tutti. Anche nelle ore immediatamente successive al documentario di Harry e Meghan gli inglesi si sono schierati dalla parte dei reali. Fuori dall’Abbazia di Westminster, delle persone si sono riunite per salutare il principe William e Kate Middleton gridando: “Vi amiamo”.

Re Carlo balla
Ansa

Un esperto vicino alla Famiglia Reale ha dichiarato che re Carlo si è ripromesso che non guarderà gli episodi dello show di Netflix. Intanto, però, incalza la questione della restituzione del titolo di duchi di Sussex da parte di Harry e Meghan. Oramai la discussione è all’ordine del giorno. Il biografo Robert Jobson ha ribadito ieri: “Harry afferma nella sua serie su Netflix di essersi offerto di rinunciare al titolo di Duca di Sussex. Dato il disgusto suo e di sua moglie per la nostra monarchia costituzionale, sicuramente è tempo che la Corona accetti la sua offerta. Il titolo è stato dato in previsione del servizio alla Corona e al Paese”. Intanto Carlo e gli altri membri della Famiglia Reale sembrano intenzionati a lasciar cadere la cosa continuando ad andare avanti come se nulla folla.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button