Primo pianoRoyal Life

William e Kate danno una lezione da reali al principe Harry

L'erede al trono ha lanciato una risposta significativa al fratello

Il principe William e la moglie Kate Middleton hanno riunito tutta la Famiglia Reale nel concerto di Natale dei Windsor. L’evento ha avuto luogo nello stesso giorno in cui il principe Harry e Meghan Markle hanno lanciato le loro accuse negli ultimi tre episodi della serie tv su Netflix. La sera, però, i reali inglesi hanno risposto a modo loro e l’erede al trono, in maniera del tutto particolare, ha lanciato una risposta diretta al fratello minore.

Ad organizzare l’evento è stata la principessa del Galles per il secondo anno consecutivo. Il principe William e Kate Middleton hanno raggiunto l’appuntamento con il concerto di canti natalizi all’Abbazia di Westminster, accompagnati dai figli più grandi. Il principe George e la principessa Charlotte sono apparsi radiosi al fianco dei loro genitori e non potevano non vestire che in colori abbinati.

William e Kate rispondono ad Harry
Ansa

Il piccolo futuro erede al trono era in blu, in perfetta tinta con il principe William. La principessa Charlotte, invece, ha seguito lo stile della mamma, indossando un cappotto color borgogna. Presenti all’evento anche il re Carlo con la regina consorte Camilla, Sophie di Wessex e le due figlie del principe Andrea: la principessa Beatrice e la principessa Eugenie con i rispettivi mariti. Un elogio silenzioso dell’unità famigliare, che lo stesso principe ha celebrato nel proprio discorso.

Al concerto di Kate Middleton il principe William risponde ad Harry

Era risaputo che il principe William dovesse tenere un suo discorso durante il concerto di Natale di Kate Middleton. Dalle anticipazioni fornite nei giorni scorsi da Kensington Palace, inoltre, era chiaro che l’evento avrebbe rappresentato anche un omaggio alla regina Elisabetta. L’erede al trono ha saputo coniugare entrambe le cose per dare una lezione di stile al fratello Harry. Così ha letto un passaggio del messaggio di Natale del 2012 della defunta Sovrana. In particolare c’era il passo in cui affermava di essere stata “sempre colpita dallo spirito di unione” durante le festività natalizie e che era un momento “in cui ricordiamo che Dio ha mandato il suo unico figlio per servire, non essere servito“. I cardini di questo discorso sono famiglia e servizio, e non passano inosservati in una giornata come quella di ieri.

William e Kate, Harry
Ansa

Negli ultimi tre episodi del documentario, infatti, il principe Harry e la moglie Meghan Markle hanno lanciato diverse accuse alla Famiglia Reale, senza tralasciare William e Kate. Il duca di Sussex ha raccontato di una lite in cui William gli avrebbe urlato contro. Ha anche affermato che i membri della Famiglia Reale erano sconvolti dal fatto che Meghan stesse “rubando le luci della ribalta” o “facendo il lavoro meglio della persona nata per farlo“. Ha anche accusato il principe William di essere concentrato sull’istituzione più che sulla famiglia. Le parole del principe di Galles, che citano proprio la missione della regina Elisabetta, sembrano un dito puntato proprio contro il fratello. Al momento questa sembra essere l’unica risposta possibile al documentario. I reali, infatti, non sarebbero intenzionati ad esporsi ulteriormente. Una fonte reale ha dichiarato al Mirror: Sono state fatte alcune affermazioni sorprendenti, ma la famiglia è determinata a restare unita e mantenere un dignitoso silenzio. Non si faranno trascinare da una lite di botta e risposta con loro“.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button