CinemaPrimo piano

Festival di Berlino 2023, Kristen Stewart è la Presidente di Giuria

Dopo la nomination al Premio Oscar grazie alla sua Lady Diana in "Spencer", l'interprete statunitense raggiunge un nuovo traguardo

Sarà Kristen Stewart a rivestire l’incarico di Presidente di Giuria nella prossima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Il nome dell’interprete statunitense è stato recentemente ufficializzato, a distanza di mesi dalla sua prima nomination al Premio Oscar.

Kristen Stewart si è ufficialmente “redenta”, a distanza di anni dalla saga di Twilight. Nonostante le critiche che il ruolo dell’adolescente Bella Swan le ha comportato, l’attrice statunitense non ha mai smesso di lavorare su sé stessa. Nel corso degli ultimi anni, ha lavorato con diversi maestri del grande schermo: da Woody Allen in Café Society a David Cronenberg con Crimes of the Future, passando per Olivier Assays in Personal Shopper e Sils Maria. Quest’ultimo, inoltre, l’ha resa la prima interprete statunitense a ricevere il Premio César come Miglior Attrice Non Protagonista.

Kristen Stewart alla premier di Crimes of the Future al 75° Festival di Cannes (Ph. ANSA) - VelvetMag
Kristen Stewart alla premier di Crimes of the Future al 75° Festival di Cannes (Ph. ANSA) – VelvetMag

L’ultimo biennio, tuttavia, sembra sia stato decisivo per Kristen Stewart, che ha compiuto il salto di qualità definitivo. Grazie alla sua personale Lady Diana in Spencer, diretto da Pablo Larraín e presentato a Venezia 78, l’interprete ha ricevuto la sua prima nomination al Premio Oscar come Miglior Attrice Protagonista, nel corso della 94esima edizione della kermesse. A distanza di mesi dall’evento, che ha visto trionfare Jessica Chastain per Gli occhi di Tammy Faye, la Stewart ha ottenuto un nuovo riconoscimento.

Kristen Stewart sarà la Presidente della Giuria Internazionale al Festival di Berlino 2023

Siamo entusiasti che Kristen Stewart si assuma questo incarico distinto – hanno ammesso Mariette Rissenbeek e Carlo Chatrian, direttori del Festival di Berlino, che hanno poi proseguito in merito alla scelta di designare l’interprete 32enne – È una delle attrici più talentuose e sfaccettate della sua generazione. Da Bella Swan alla Principessa del Galles ha dato vita a personaggi intramontabili. Giovane, brillante e con un impressionante corpus di lavori alle spalle, Kristen Stewart è il ponte perfetto tra gli Stati Uniti e l’Europa.” Kristen Stewart non è sicuramente nuova alla Berlinale: il suo debutto in uno dei più prestigiosi Festival europei risale infatti al 2010, per la presentazione del film indipendente Welcome to the Rileys, insieme al regista Jake Scott.

Kristen Stewart alla conferenza stampa di Crimes of the Future al 75° Festival di Cannes (Ph. ANSA) - VelvetMag
Kristen Stewart alla conferenza stampa di Crimes of the Future al 75° Festival di Cannes (Ph. ANSA) – VelvetMag

Per quanto riguarda i progetti futuri, è noto che Kristen Stewart sia ormai in procinto di debuttare dietro la macchina da presa, alla regia di The Chronology of Water, adattamento dell’omonimo romanzo di Lidia Yuknavitch. A ciò si aggiunge anche il lavoro, in veste di produttrice esecutiva, su una nuova serie reality sul paranormale, a tinte LGBTQIA+. Insomma, un periodo d’oro per l’interprete, chiamata a rivestire il prestigioso compito di Presidente di Giuria alla Biennale. Un traguardo importante e tutto “in rosa”, a distanza di pochi mesi dalla 79a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, presieduta dall’interprete Premio Oscar Julianne Moore. La kermesse, giunta alla sua 73° edizione, è tra le più longeve in assoluto a livello europeo e si terrà nei primi mesi del prossimo anno, precisamente dal 16 al 26 febbraio.

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button