Primo pianoRoyal Life

Se Diana fosse stata viva: Harry non avrebbe sposato Meghan Markle

A dichiararlo convinto lo storico addetto stampa della regina Elisabetta

Il matrimonio tra il principe Harry e Meghan Markle continua ad essere oggetto di dibattito nel Regno Unito. In molti pensano che il duca di Sussex abbia commesso un errore decidendo di abbandonare la Famiglia Reale e tutti i suoi obblighi verso il Paese, e per alcuni non lo avrebbe fatto senza Meghan.

Ma cosa sarebbe accaduto se Lady Diana fosse stata presente per guidare i passi del figlio? Secondo l’ex addetto stampa della regina Elisabetta, se la principessa fosse ancora in vita, oggi parleremmo di una storia del tutto diversa. A partire dal royal wedding del 2018, infatti, sono emersi diversi racconti che parlando di accese liti familiari.

Ansa

Tra l’insoddisfazione del principe Harry e l’insofferenza di Meghan Markle a molti dei piani proposti dalla Corona, si dice che sia stato un periodo impegnativo per il personale della Famiglia Reale. Di recente anche l’ex segretario stampa della defunta regina, Dickie Arbiter, ha mostrato la propria opinione sulla relazione tra il duca e la duchessa del Sussex.

Harry e Meghan, l’insider commenta la loro unione: “Se Lady Diana fosse stata viva…”

Il Regno Unito è attraversato dal dibattito per la recente uscita della quinta stagione di The Crown e la prossima pubblicazione di Spare, il primo libro inedito del principe Harry. Il duca di Sussex pubblicherà dopo le vacanze di Natale la prima autobiografia ufficiale, che già promette grossi colpi di scena. C’è chi sostiene che dietro l’impresa si celi la moglie Meghan Markle, e la questione suscita ancora accesi confronti.

Ansa

Il signor Arbiter, che ha lavorato per molti anni a contatto con la Famiglia Reale, ha detto al GB News: “Se la principessa Diana fosse viva oggi non ci troveremmo di fronte a tutto questo. Aveva la testa a posto. Lei era molto pratica e lui era molto sensibile”. L’ex addetto stampa della regina Elisabetta ha voluto precisare meglio il proprio punto di vista affermando che, se il principe Harry avesse avuto la madre al proprio fianco, non avrebbe mai sposato la Markle.

Ansa

Continuando con le proprie affermazioni, ha detto: “Ho intenzione di espormi a questo punto. Dubito che Harry avrebbe sposato Meghan, perché non sarebbe stato nello stato in cui si trovava a causa della morte di sua madre. Avrebbe preso una strada completamente diversa e lui sarebbe ancora qui a lavorare sostenendo il re“. Altri esperti hanno dichiarato in passato che dalla morte della principessa Diana, il duca di Sussex è alla ricerca di affetto. Questo avrebbe provocato, secondo la loro opinione, un attaccamento morboso alla moglie Meghan.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button