Primo pianoSport

Moto GP, Francesco Bagnaia sale sul “trono” del Campione del Mondo

Il 'Pecco' arriva nono a Valencia e si aggiudica il meritatissimo titolo del Mondiale Piloti 2022

Si tinge di rosso Ducati il cielo di Valencia. Francesco Bagnaia è il Campione del Mondo 2022, per il ‘Pecco’ è stato sufficiente il nono posto in gara per permettergli di conquistare il ‘trono’ nel Mondiale Piloti.

Questa sarà una data da ricordare, il 6 novembre 2022, quando il titolo di Campione del Mondo in Moto GP torna ad un italiano. È Francesco Bagnaia il vincitore che, oggi, finalmente può festeggiare il meritatissimo traguardo ottenuto non senza sforzi, cadute e ripartenze. Sempre tenace, con gli alti e bassi che caratterizzano un vero campione.

Francesco Bagnaia Campione Mondo 2022
@Credits Ansa

Non è stato un mondiale facile per il ‘Pecco‘, con una partenza che ci ha fatto presagire risultati diversi da quelli ottenuti. Ma Francesco Bagnaia ha stupito tutti, dimostrandosi un rider con la stoffa in grado di riprendersi dalle delusioni e lottare, lottare sempre, fino alla fine: fino a sollevare al cielo il trofeo di migliore del mondo.

Il ‘king’ Francesco Bagnaia

Lo avevamo anticipato, quella di Valencia sarebbe stata una tappa ricca di adrenalina e tensione emotiva. Lì, sullo stesso circuito dove lo scorso anno Valentino Rossi (ultimo Campione del Mondo italiano) diceva addio al Moto GP, Francesco Bagnaia riporta a casa il titolo mondiale. Il trofeo di Campione del Mondo torna a dipingersi con la bandiera tricolore dopo 13 anni. Si completa così un passaggio di testimone in piena regola che permette al mondo del motociclismo italiano di continuare a sognare e farlo in grande. Il ‘Pecco‘ si è reso protagonista, in questo 2022, della rimonta più straordinaria della storia. Quel -91 dal ‘capo-fila’ Quartararo ora sembra così passato e quasi impossibile da credere. Sì, perché nella seconda parte della stagione in Moto GP, Francesco Bagnaia ci ha regalato uno spettacolo senza precedenti.

Francesco Bagnaia Valencia
@Credits Ansa

Si tratta del secondo titolo iridato in carriera per il ‘Pecco‘. Nel 2018, infatti, aveva già dimostrato di essere una promessa nel mondo delle moto conquistando il titolo in Moto2. Ma, senza nulla togliere alle altre sfide, quella in classe regina rappresenta sicuramente una delle soddisfazioni più grandi. Francesco Bagnaia a Valencia non ha strafatto, ha mantenuto la gara concludendo in 9^ posizione, sapendo che sarebbe bastato finire in zona punti (ne bastavano 2) per elevare al cielo il trofeo di Campione del Mondo 2022. E così chiude il Gran Premio con 17 punti di vantaggio sul campione uscente della Yamaha, Fabio Quartararo, e 46 dal ‘compagno’ Enea Bastianini.

Francesco Bagnaia Ducati
@Credits Ansa

Ma quella del ‘Pecco‘ è una vittoria che fa la storia perché regala alla Ducati il secondo titolo in Moto GP e lo fa dopo 15 anni e dopo Casey Stoner. Ma non solo, con la sua vittoria Francesco Bagnaia riporta, dopo oltre mezzo secolo, un binomio tutto italiano sul trono del vincitore. Infatti, da quando Giacomo Agostini trionfò in sella alla MV Augusta, la ‘coppia’ Bagnaia-Ducati è la prima tutta italiana dal 1972. Oggi, finalmente si può, ci abbiamo sperato, abbiamo allontanato scaramanzia e supposizioni e adesso possiamo finalmente gioire da sportivi, o semplicemente da italiani. Godendo di quello che lo sport è in grado di darci: unione, sventolando la stessa bandiera.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ducati Motor Holding (@ducati)

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button