Primo pianoTendenze Moda

Louis Vuitton e Lego insieme per le feste

Dopo il successo sperimentato l'anno scorso per celebrare i 200 anni di moda, la maison ha stretto nuovi accordi con Lego per addobbare a festa le vetrine delle sue boutique

Louis Vuitton e Lego tornano a stringere accordi, questa volta in occasione delle feste di Natale. La casa di moda ha voluto il supporto dei mattoncini più famosi al mondo per decorare le sue vetrine.

La frenesia del Natale ha già avviato il suo countdown. Basta guardarsi attorno per rendersene conto. E quella magia delle feste ha già sortito il suo effetto anche su Louis Vuitton. La casa d’alta moda francese ha stretto nuovamente accordi con un’altra importante realtà da collezione che ogni anno, con i suoi mattoncini colorati, strappa tantissimi sorrisi (e non soltanto ai bambini).

Louis Vuitton
Crediti: Pexels

In occasione delle festività natalizie, Louis Vuitton ha già arredato le sue vetrine con il supporto dei mattoncini Lego. Avreste mai desiderato un albero di Natale costruito con i mattoncini Lego? Da Louis Vuitton è diventato realtà. La maison ha così arredato le prime vetrine delle sue boutique parigine, optando per alberi di Natale realizzati in plastica con migliaia di mattoncini colorati.

Louis Vuitton collabora (di nuovo) con Lego e realizza alberi di Natale per le sue vetrine

Il Natale per Louis Vuitton si arricchisce di mattoncini Lego, a partire dalle vetrine coloratissime delle boutique di Parigi, già in allestimento per le feste a partire dal 29 ottobre 2022. Come riporta WWD, l’impegno di Louis Vuitton con Lego durerà fino all’1 gennaio 2023. Si tratta di una collaborazione interessante, considerando che Lego quest’anno festeggia 90 anni dalla sua fondazione. Per Louis Vuitton e per celebrare il Natale, l’azienda di mattoncini danese proporrà diverse riproduzioni dei monumenti più famosi di Parigi, dall’Arco di Trionfo al Pont Neuf.

Louis Vuitton
Crediti: Ansa

Ma, per essere più fedeli alla partnership, riprodurrà anche alcuni pezzi di alta gioielleria oppure bauli caratteristici della casa di moda. Traendo ispirazione da immagini d’archivio, l’intenzione è di creare dei bauli impilati tra loro che ricordino la struttura della Torre Eiffel. In aggiunta le facciate di alcuni negozi proporranno design esterni con una cascata di mattoncini Lego. Come spiega WWD, una volta terminato il periodo natalizio e rimosse le decorazioni, i mattoncini saranno riutilizzati collaborando con alcune scuole locali, per cui troveranno un nuovo utilizzo.

Louis Vuitton
Louis Vuitton e Lego

Lo scorso anno, Louis Vuitton aveva scelto di dedicare tutte le vetrine delle sue boutique alla memoria di Virgil Abloh, stilista venuto a mancare a 41 anni dopo una lotta contro il cancro. Per Louis Vuitton, inoltre, non si tratta della prima collaborazione con Lego. Già nel 2021, per festeggiare i 200 anni di moda, ha assegnato all’azienda una torta realizzata in mattoncini colorati, racchiusa all’interno di un baule progettato per l’occasione. A comporre la torta 31.700 mattoncini di vari colori (bianchi, neri, rosa, lavanda, giallo).

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button