NewsPrimo piano

Meteo, pioggia al Nord e caldo al Sud

Italia di nuovo spaccata in due ma il bel tempo tornerà su tutto il Paese

Le previsioni meteo indicano pioggia su diverse regioni italiane nel corso del fine settimana. Tornano i temporali su parte del nostro Paese per effetto del transito di una perturbazione atlantica.

Si tratta dell’unica distrazione da parte dell’alta pressione africana che ormai da oltre una settimana soggiorna sull’area del Mediterraneo. E fa sì che il meteo coinvolga, con il suo carico di calda stabilità, gran parte d’Italia. Questi giorni del fine settimana in corso, del 22 e 23 ottobre, saranno dunque caratterizzati da un’atmosfera leggermente diversa rispetto a quella degli ultimi giorni appena trascorsi. E sarà pure consigliabile tenere un ombrello a portata di mano in quanto su almeno tre regioni potrebbe piovere intensamente. In particolar modo al Nord.

Foto Twitter @MeteoNotizie

Già nel corso di venerdì 21 ottobre, sottolinea ilmeteo.it, alcune precipitazioni hanno interessato i settori alpini occidentali e dunque i rilievi di Valle d’Aosta, Piemonte e Lombardia con qualche debole piovasco fin sulle estreme aree del Ponente ligure. Le nubi, tuttavia, sono andate rapidamente aumentando anche sul resto del Nord. Meteo peggioramento su Toscana, Umbria e Marche. Non è mancato qualche piovasco sull’Emilia Romagna e sull’area pianeggiante più orientale della Lombardia. La perturbazione si sta ora muovendo lentamente verso levante.

Meteo, la situazione al Centro-Nord

Tra il pomeriggio e la serata del 21 ottobre il maltempo si è esteso in forma più evidente al Nord, colpendo con piogge localmente anche forti tutto il comparto alpino. Soprattutto quello centrale e occidentale. Non mancheranno nel fine settimana, dal punto di vista meteo, fenomeni che potrebbero raggiungere le pianure del Piemonte, dell’alta Lombardia e di gran parte del Trentino Alto Adige. Precipitazioni moderate potranno verificarsi inoltre su gran parte della Liguria. Tante nubi pure sul resto delle regioni settentrionali, nonché su molti settori del Centro dove, sebbene non ci sarà bisogno di un ombrello, sicuramente non saranno necessari nemmeno degli occhiali da sole.

Foto Twitter @vco24news

L’autunno vero ancora non c’è

Ci sarà infine un angolo del nostro Paese dove sarà praticamente estate. Ci riferiamo al Sud e alle due Isole Maggiori. Al Meridione, e in particolare su Sicilia e Sardegna, non solo l’atmosfera si manterrà stabile e caratterizzata da un ampio soleggiamento, ma ci sarà un caldo davvero esagerato per la stagione che stiamo vivendo. Ovvero la fine del mese di ottobre e l’avvicinarsi di novembre: autunno inoltrato. Un periodo in cui di solito piove molto e il caldo non c’è più. Questo scenario meteo, prettamente estivo al Sud, sarà poi destinato ad avvolgere anche il resto dell’Italia nel corso di questo fine settimana.

La spiaggia di Mondello a Palermo il 19 ottobre. Foto Twitter @Sonia59804639

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button