Primo pianoRoyal Life

Harry e Meghan, Netflix rimanda la loro serie di un anno: il motivo

I Sussex vedono posticipare l'uscita della loro serie da 88milioni di sterline

Il principe Harry e Meghan non vedranno la loro serie tv sul piccolo schermo almeno fino al prossimo anno. Si dice che il duca e la duchessa di Sussex abbiano lavorato a questo progetto con Netflix come parte del presunto accordo da 88 milioni di sterline siglato tra le due parti. Da tempo si diceva che i Sussex volessero tirarsi indietro per provare a riappacificare i rapporti con la Famiglia Reale.

Ma adesso sarebbe il colosso dello streaming ad avere l’esigenza di fare un passo indietro. Da quanto riferito, infatti, lo show è stato posticipato a seguito delle aspre polemiche che sono sorte per la prossima stagione di The Crown, prodotta sempre da Netflix.

Ansa

La serie, che debutterà nella sua quinta stagione tra qualche settimana, ha ricevuto critiche da ogni parte, e non si sono sottratti anche volti noti dello spettacolo e della politica. Nel Regno Unito si è creato un vero e proprio caso mediatico e in tantissimi stanno sollevando la voce mostrando indignazione per il modo in cui la serie affronta tematiche ed episodi relativi alla Corona inglese.

La polemica di The Crown trascina con sé la serie tv di Harry e Meghan

Secondo alcune indiscrezioni, il principe Harry e Meghan Markle avevano lavorato ad una serie tv come parte del loro presunto accordo 88 milioni di sterline stipulato con Netflix. La serie di documentari, però, aveva già attirato delle critiche ed era suonata come un campanellino d’allarme per gli esperti, che temevano ripercussioni sulla Famiglia Reale. Dopo l’intervista concessa ad Oprah Winfrey, infatti, i reali temono altre dichiarazioni scottanti da parte della coppia.

Ansa

Dopo le aspre critiche piovute su The Crown, Netflix ha deciso di mantenere la prudenza e di rimandare la messa in onda di questi contenuti. Negli ultimi giorni, infatti, The Crown ha ricevuto le accuse di aver messo in atto una diffamazione “dannosa” nei confronti di re Carlo III raffigurandolo addirittura nell’atto di tramare contro la regina Elisabetta per usurpare il trono. L’attuale re è dipinto anche in alcune scene molto forti con la sua prima moglie, la principessa Diana.

Ansa

La serie di Harry e Meghan è il frutto di una coproduzione tra Netflix e Archewell Productions. La decisione di interrompere la serie di documentari arriva, secondo l’Hollywood Deadline da parte del colosso dello streaming. Ma non molte settimane fa erano emersi altri dissapori tra i Sussex e Netflix. Secondo quanto riferito, infatti, i due erano “in disaccordo” con lo staff di produzione che era deciso ad apportare “modifiche estese“.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button