Primo pianoRoyal Life

William, il suo addio segreto alla Regina senza Kate

Il principe di Galles avrebbe rivolto un lungo saluto personale all'amatissima nonna

Il principe William avrebbe deciso di riservarsi un momento privato per dire personalmente addio alla regina Elisabetta. Secondo quanto riferito, il principe di Galles è tornato in Scozia durante il fine settimana per un “pellegrinaggio” nei luoghi più amati da sua nonna. Il primogenito di re Carlo, dunque, avrebbe fatto visita al castello di Balmoral, la casa delle vacanze che la Sovrana amava più di tutte le altre.

I media inglesi riportano che William ha soggiornato al Craigowan Lodge, situato all’interno dell’immensa tenuta. Si ritiene che fosse uno dei rifugi preferiti della regina Elisabetta a Balmoral. La Sovrana lo avrebbe utilizzato spesso principalmente per occasioni informali.

Ansa

Il casino di caccia occupa un posto speciale nel cuore del principe William. Si tratta, infatti, del luogo in cui andava a caccia di cervi con suo nonno, il principe Filippo. La tenuta di Balmoral, infatti, ha rappresentato per tutta la vita del principe di Galles una meta per le vacanze di famiglia con il resto della Famiglia Reale.

L’omaggio del principe William alla regina Elisabetta

Durante il weekend che coincideva con il ricorrere del primo mese dalla scomparsa della regina Elisabetta, il principe William ha deciso di fare il tuffo nel passato, immergendosi nei luoghi più cari ai suoi nonni. Proprio in quei boschi, infatti, il principe Filippo ha insegnato a lui e al fratello Harry i segreti della caccia al cervo. La Famiglia Reale caccia regolarmente andando alla ricerca dei cervi più anziani, quelli che nei mesi a seguire potrebbero morire naturalmente.

Ansa

È anche un modo per controllare i numeri degli esemplari presenti nella tenuta. Il principe William ha sparato al suo primo cervo quando aveva 14 anni. Ha ereditato la passione per questo sport dal resto dei reali della famiglia. Si dice che re Carlo amasse così tanto questa attività che la principessa Diana lo aveva ribattezzato come “il mio assassino Galles“. La tenuta di Balmoral, dunque, rappresenta per il fresco principe di Galles un vero e proprio luogo della memoria personale. Sarà per questo motivo che avrebbe intrapreso questo viaggio da solo.

Ansa

Pare, infatti, che Kate Middleton non abbia accompagnato il marito in questo suo viaggio. Probabile che il nuovo principe di Galles avesse bisogno di rivolgere il proprio addio privato alla regina Elisabetta. Nei giorni immediatamente successivi alla morte della regina Elisabetta, infatti, la coppia ha assunto un ruolo fondamentale.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button