Primo pianoTV

Maccio Capatonda ha il suo “Maccioverse”: una nuova serie in streaming su Elivision

Ogni lunedì per 5 episodi inediti a partire da domani 26 settembre sull'app di Elimobile

Elimobile è la nuova compagnia telefonica tutta italiana. Un operatore virtuale che si appoggia a WindTre presenta Maccioverse, la serie originale in 5 episodi, del comico, autore e attore Maccio Capatonda, disponibile in streaming sulla piattaforma Elisium ogni lunedì a partire dal 26 settembre.

A partire da lunedì 26 settembre Elimobile entrerà nelle case dei suoi clienti con Elivision, la nuova app per smart tv con cui sarà possibile fruire di tutti i contenuti esclusivi della piattaforma. Maccioverse è nata da un’idea di Marcello Macchia in arte Maccio Capatonda, che lo ha visto autore insieme a Danilo Carlani, Clemente Meucci, Andrea Mancini e Luigi Luciano (Herbert Ballerina) e regista insieme a Danilo Carlani e Alessio Dogana. La produzione è affidata a Micidial e la produzione esecutiva a Freak Factory. Per Elimobile il progetto è curato da Clotilde Zomparelli, Head of Research Talents & Creation Development Contents.

Maccioverse
Courtesy Press Office

Il cinema virtuale iniziando da Maccioverse: Capatonda ospite al Festival delle Serie Tv

Maccio Capatonda è il protagonista Maccio, a cui si affiancano come co-protagonisti Myriam Lugarà (Myriam), Valerio Desirò (Valerio), Pippo Lo Russo (Pippo) e Luca Confortini (Luca). Maccio Capatonda ospite al FeST, il Festival delle Serie Tv, oggi 24 settembre alla Triennale di Milano, ha raccontato in anteprima la serie in un panel dedicato. Domenica 25 settembre sarà possibile assistere per la prima volta a una première di una serie tv interamente nel Metaverso grazie a Somnium Space. La compagnia ceca, che si occupa dello sviluppo di un proprio metaverso basato sulla tecnologia blockchain, proietterà infatti il primo episodio di Maccioverse all’interno di un cinema virtuale. Creando il proprio avatar il pubblico potrà partecipare all’evento comodamente da casa propria ed interagire con l’avatar di Maccio Capatonda.

Maccioverse
Courtesy Press Office

Anticipazioni Maccioverse: un futuro distopico dell’umanità ‘inghiottito’ dalla tecnologia

Maccio è un lavoratore 2.0, che si ritrova a essere inglobato in quegli strumenti tecnologici che ora sono così tanto utili quanto distruttivi. Vivere in una perenne call di lavoro, tra freeze dello schermo, mal di schiena e bizzarri effetti collaterali nella vita di tutti i giorni è una delle tante condizioni che Maccio si ritroverà ad affrontare, cercando di districarsi tra mondo virtuale e reale. La serie è ambientata a Roma in un futuro distopico alla Black Mirror. Maccioverse parla di tutti noi e di come cambieranno i nostri gusti, le nostre abitudini e i nostri sentimenti a causa della tecnologia che sta cambiando le nostre vite, ma a che prezzo?

Teresa Comberiati

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.

Back to top button