Primo pianoRoyal Life

Il Principe Harry sbatte il telefono in faccia al Principe William a “causa” di Meghan Markle

Secondo quanto narrato in un documentario francese i due fratelli avrebbe litigato dopo dichiarazioni fatte sulla Duchessa di Sussex

Un nuovo documentario francese racconta di un episodio tra i Principi Harry e William d’Inghilterra durante il quale il primo avrebbe sbattuto il telefono in faccia al fratello maggiore. Secondo quanto afferma il Daily Mail questo sarebbe avvenuto dopo un confronto fra i due a seguito di pesanti accuse sul conto di Meghan Markle.

Presto un nuovo documentario francese rivelerà alcuni tratti del rapporto tra il Principe Harry e il Principe William d’Inghilterra. A partire da una telefonata nella quale il fratello minore avrebbe attaccato il telefono in faccia al Duca di Cambridge, ed erede al trono. Quest’ultimo avrebbe poi preso la sua auto e deciso di affrontare il fratello a Kensington Palace.

William contro Harry e Meghan
@Credits Ansa

Il motivo scatenante della diatriba tra i Principi inglesi sarebbe collegato alla moglie del Duca di Sussex. Secondo indiscrezioni, infatti, Meghan Markle sarebbe stata accusata di atti di prepotenza nei confronti del personale femminile.

William e Harry, i fratelli nemici

Il Principe Harry, nel convinto ed insistente tentativo di difendere la moglie, avrebbe discusso pesantemente con il Principe William. Del resto, non è una novità il rumors secondo il quale sarebbe proprio l’arrivo di Meghan Markle la causa scatenante del distacco del Duca di Sussex dalla famiglia reale. Queste accuse, poi, rivolte alla Duchessa di Sussex sono piuttosto pesanti e il prossimo erede al trono (dopo il padre Carlo) non potrebbe mai accettarle, qualora confermate. Queste affermazioni esplosive, come rivela il Daily Mail, sarebbero contenute in un documentario del telegiornale più popolare in Francia.

Come si legge ancora sulla stampa estera, la BFM TV mostrerebbe le e-mail in una serie di documentari investigativi chiamata Linea rossa: William e Harry, i fratelli nemici. Tali e-mail, inoltre, sarebbero divulgate come parte della rivendicazione sulla privacy fatta da Meghan Markle contro il Mail on Sunday. Diverse le affermazioni sbalorditive all’interno del documentario la cui uscita è prevista nel 25° anniversario della morte della madre di William e Harry, Diana, il 31 agosto 1997.

Harry e Meghan
@Credits Ansa

Le testimonianze raccolte dal documentario

Secondo quanto si apprende nel documentario sarebbe presente la narrazione di tanti eventi inediti. Per esempio si afferma che il personale, traumatizzato dall’atteggiamento della Duchessa di Sussex, si sarebbe prima dimesso e avrebbe poi creato un gruppo WhatsApp chiamato The Sussex Survivors’ Club. Pare che Meghan Markle usasse la sua posizione per intimorire il personale; queste le accuse pesanti rivolte alla Duchessa, moglie del Principe Harry. Il Daily Mail rivela ancora che il documentario riporta una e-mail scritta, nell’autunno del 2018, da Jason Knauf, ex segretario alle comunicazioni di Harry e Meghan, a Simon Case, l’allora segretario privato del Duca di Cambridge.

Si tratterebbe del primo evento che fa luce su questo scandalo nel quale Knauf ‘denuncerebbe’ gli atti di prepotenza di Meghan Markle affermando: “Durante il 2018 c’è stata davvero una serie di dimissioni nel team di Meghan Markle. Gli ex membri hanno persino creato un gruppo informale che hanno chiamato tra di loro, il Sussex Survivors’ Club. Alcuni di loro sono ancora traumatizzati“. Sempre all’interno del documentario si troverebbe una dichiarazione di Pierrick Geais, un autore reale che ha scritto un libro sul Duca di Cambridge. Il biografo avrebbe dichiarato: “William, a cui già non piaceva molto sua cognata, si arrabbiò. Chiamò Harry direttamente, e Harry sbatté il telefono. Harry non voleva sapere niente, e così William è saltato in macchina verso Kensington Palace, dove avrebbe affrontato il principe Harry“.

Meghan Markle bullismo
@Credits Ansa

Accuse di bullismo contro Meghan Markle

Sarebbe citata nel documentario anche Valentine Low, corrispondente di The Times Royal, dalla cui dichiarazione si apprenderebbe: “C’era una persona che era così terrorizzata da una conversazione che stava per avere con Meghan che ha detto: ‘Mi sento male’“. Inutile dire che si tratta di accuse veramente pesanti quelle rivolte alla Duchessa di Sussex, tanto che un portavoce dei Duchi avrebbe affermato, in risposta al Times che aveva riportato le accuse, di essere difronte ad una campagna diffamatoria nei confronti di Meghan Markle e del Principe Harry.

Si apprende ancora dalla stampa estera che i portavoce della Duchessa di Sussex avrebbero rivelato che quest’ultima fosse: “Rattristata da questo ultimo attacco al suo personaggio“; soprattutto perché lei stessa è stata vittima di bullismo ed è, oggi, impegnata a sostenere chi ha subito dolori e traumi. Difatti, Meghan avrebbe negato con forza le accuse di bullismo, mentre dai Duchi di Cambridge non arriva nessun commento alla vicenda.

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button