NewsPrimo pianoSport

Nuoto, Europei di Roma: Razzetti campione nei 400 misti. Due argenti e un bronzo nel day 1

Parte con quattro medaglie la competizione continentale in corso nella Capitale fino al 21 agosto

Parte nel migliore dei modi con un oro il day 1 degli Europei di nuoto che si svolgeranno a Roma fino al prossimo 21 agosto. E’ Alberto Razzetti a conquistare il primo oro della spedizione azzurra nei 400 misti. A cui si aggiunge la ciliegina mediagliata del bronzo Andrea Matteazzi. Due gli argenti ieri: nel tecnico a squadre del sincro e nella 4×200 stile uomini.

L’acuto di giornata arriva da Alberto Alberto Razzetti nei 400 misti uomini. Una delle gare più dure e complicate, con un oro impreziosito dal terzo posto con medaglia di bronzo di Pier Andrea Matteazzi. A dividerli l’ungherese David Verraszto, giunto secondo.

@Ansa -EPA/Zsolt Czegledi

Europei di Nuoto: day 1: Italia prima nel medagliere

La prima giornata si è conclusa con l’Italia prima nel medagliere degli Europei di nuoto con quattro podi: un oro, due argenti e un bronzo. Era stata proprio la madrina di questa competizione continentale, la Divina Federica Pellegrini a profetizzare nelle sue dichiarazioni al taglio del nastro come riportato dall’agenzia Ansa che sarebbe stata una competizione con gli azzurri protagonisti: “L’Italia vincerà più di 10 ori agli Europei“.

Il presidente della Federazione Italiana Nuoto, Paolo Barelli (c) e Fedrica Pellegrini allo Stadio del Nuoto durante la presentazione degli Azzurri che parteciperanno ai Campionati Europei in programma a Roma dll’11al 21 agosto, Roma, 9 Agosto 2022. ANSA/GIUSEPPE LAMI

I due argenti: dal sincro e dalla 4×200 uomini

Non solo i 400 misti con doppia soddisfazione nella giornata inaugurale degli Europei di Roma 2022, dalla vasca è arrivato anche l’argento degli Azzurri nella staffetta 4×200 stile. Il quartetto composto da Marco De Tullio, Lorenzo Galossi, Gabriele Detti e Stefano Di Cola ha chiuso in 7’06″25, dietro all’Ungheria (7’05″38) e davanti alla Francia (7.06″97).

From left, third placed France’s team, first place Hungary’s team and second placed Italy’s team celebrate on the podium at the end of the men’s 4x200m freestyle relay final at the European Aquatics Championships Rome 2022, Italy, 11 August 2022. ANSA/GIUSEPPE LAMI

Soddisfazione d’argento anche nel nuoto artistico iniziato anch’esso ieri, nella finale del tecnico a squadre. Le azzurre Domiziana Cavanna, Linda Cerruti, Costanza Di Camillo, Costanza Ferro, Gemma Galli, Marta Iacoacci, Marta Murru, Enrica Piccoli hanno danzato in acqua sulle note di We Can Be Superheroes di Antongiulio Frulio strappando un punteggio complessivo di 90.3772 così distribuito: 27.4000 per l’esecuzione, 27.4000 all’impressione artistica e ben 35.5772 sugli elementi. Davanti a loro solo l’Ucraina, oro con 92.5106; completa il podio la Francia, bronzo con 88.0093 punti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (@federnuoto)

Ettore Mastai

Redazione interna - Esteri, Economia, Arte, Sport

Giornalista professionista specializzato in politica estera ed economia. Si è laureato con lode nel 2007 con una tesi sulla rivoluzione Khomeinista. Negli anni dell'università ha coltivato la sua passione per la scrittura sportiva e per i temi del gambling. Per l'agenzia di stampa nazionale AGV News-Il Velino ha curato la sezione di Giochi e Scommesse e di Ippica e dintorni. Spesso si è occupato anche di politica nazionale in relazione ai suoi campi di azione giornalistica.

Back to top button