Arte e CulturaPrimo piano

Appia nel mito, Popolizio racconta Pier Paolo Pasolini

Nella rassegna dedicata al passato per raccontare il presente: le parole e la figura di Pasolini in scena grazie a Massimo Popolizio questa sera a Frascati

Si chiama APPIA NEL MITO, la manifestazione dedicata agli echi di voci e suoni dal passato per raccontare il presente. E in questo appuntamento si misura con un gigante come Pier Paolo Pasolini. A farlo l’attore Massimo Popolizio, questa sera 15 luglio a Villa Torlonia a Frascati, nell’hinterland romano, lungo proprio la via Appia.

In scena quindi un omaggio a Pasolini, intitolato Una Storia Romana, in cui l’attore si accompagna con le musiche eseguite dal vivo al violoncello da Giovanna Famulari. Lo spettacolo racconta la vita e le opere di PPP, celebre acronimo dello scrittore, intellettuale e regista nato a Bologna, ma che a Roma ha vissuto scritto e trovato la morte, assassinato nel 1975.

Da sinistra: Popolizio @Stefano Cioffi – AMORE E RABBIA ep. LA SEQUENZA DEL FIORE DI CARTA – PASOLINI – 1969
@ Reporters Associati & Archivi

Appia nel Mito, Una Storia Romana: Popolizio racconta Pasolini

All’interno della rassegna Appia nel Mito, nella suggestiva cornice di Villa Torlonia a Frascati, proprio nell’hinterland romano, arriva questa sera 15 luglio lo spettacolo di Massimo Popolizio in un certo senso con Pier Paolo Pasolini, intitolato Una Storia Romana.
Una interpretazione magistrale in cui Popolizio intreccia il racconto biografico di Pasolini, dal suo arrivo nella città eterna nei primi Anni Cinquanta, fino alla sua tragica morte nel 1975, con i più celebri testi dell’autore. Ha scelto Ragazzi di Vita e Una Vita Violenta con la loro realtà post-bellica delle borgate romane e dei ragazzi che le popolano. Uno spaccato di periferia romana, come lo è per certi versi la stessa Frascati, l’Appia stessa, ma guardando indietro intrisa di povertà assoluta, come di geniali ed esilaranti espedienti per tirare a campare. In salsa e con il gusto tipico della romanità.

Courtesy of Ufficio stampa Zètema Progetto Cultura

Una serie di poesie e i brani dalle raccolte Religione del mio Tempo e Scritti Corsari per raccontare il poeta “profeta”, l’immenso intellettuale che è stato Pier Paolo Pasolini e i temi a lui più cari. In primis la critica al perbenismo e conformismo del suo tempo per individuare le responsabilità del degrado culturale di allora, che non è molto diverso, a dire la verità, da quello di oggi. E poi quel senso del tragico e del comico che secondo Pasolini non sono mai all’apposto, quanto in una sorta di trasformazione continua.

Italian actor Massimo Popolizio poses at a photocall for ‘I Predatori’ during the 77th annual Venice International Film Festival, in Venice, Italy, 11 September 2020. The movie is presented in Orizzonti section at the festival running from 02 September to 12 September. ANSA/CLAUDIO ONORATI

Info utili spettacolo

I biglietti dello spettacolo presso Villa Torlonia di via Annibal Caro a Frascati sono disponibili a partire da 15 euro. Maggiori informazioni sul sito www.appianelmito.it/prenotazioni o contattando: info@zerkaloteatro.com – tel. 3516853330.

Ettore Mastai

Redazione interna - Esteri, Economia, Arte, Sport

Giornalista professionista specializzato in politica estera ed economia. Si è laureato con lode nel 2007 con una tesi sulla rivoluzione Khomeinista. Negli anni dell'università ha coltivato la sua passione per la scrittura sportiva e per i temi del gambling. Per l'agenzia di stampa nazionale AGV News-Il Velino ha curato la sezione di Giochi e Scommesse e di Ippica e dintorni. Spesso si è occupato anche di politica nazionale in relazione ai suoi campi di azione giornalistica.

Back to top button